Home News Pam Panorama richiama prodotto pericoloso per rischio chimico

Pam Panorama richiama prodotto pericoloso per rischio chimico

CONDIVIDI

Richiamato prodotto Pam Panorama pericoloso: rischio chimico. Nella notifica del Ministero della salute le informazioni per individuarlo.

Pam Panorama prodotti ritirati

La Pam Panorama ha comunicato il ritiro di un prodotto pericoloso dai supermercati non adatto alla consumazione per rischio chimico.

Anche il Ministero della Salute ha notificato sul suo portale la comunicazione del ritiro alimentare. In questo modo i consumatori sono tenuti aggiornati su anomalie e novità in merito alle allerte alimentari. Proteggere la salute dei consumatori è importante e soprattutto metterli al corrente di eventuali problematiche.

Scopri come riconoscerlo grazie ai dettagli forniti dalla notifica di allerta alimentare del Ministero della Salute.

Prodotto richiamato da Pam Panorama

Il Ministero della Salute ha notificato il ritiro di un prodotto della Pam Panorama a causa di rischio chimico elevato. Le analisi hanno rilevato la presenza di ossido di etilene in dosi eccessive e superiori ai limiti consentiti nel campione preso in esame. Essendo una sostanza chimica dannosa per l’organismo è stato immediatamente indetto il ritiro del suddetto prodotto dai supermercati.

L’ossido di etilene è una sostanza gassosa senza colorazione, infiammabile e tossica.

Il prodotto oggetto del ritiro alimentare appartiene alla categoria dei prodotti da forno: la denominazione di vendita è Panetti con mix di semi biologici. Sono venduti in confezioni da 180g.

Informazioni utili da sapere

I numeri e codici identificativi dei lotti richiamati sono i seguenti:

  • 17220 con termine minimo di conservazione  25/11/2020
  • 19520 con termine minimo di conservazione 08/12/2020
  • 14220 con termine minimo di conservazione 31/10/2020

I panetti sono stati prodotti per Ellegi Srl all’interno dello stabilimento, appartenente alla medesima società, in Via del Lavoro 18, 26030 Gadesco Pieve Delmona (CR).

L’ossido di etilene nel campione di panetto analizzato è presente specificatamente nei semi di sesamo all’interno dell’impasto.

Nelle avvertenze della notifica alimentare del Ministero della Salute è specificato che tale prodotto non deve essere consumato per nessun motivo. Se lo avete acquistato è bene riportare il prodotto, sigillato, al negozio. Potrete chiedere di essere rimborsati oppure preferire un cambio merce.

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”