Home Cronaca Palermo, neonato morto dopo il parto: scatta la denuncia

Palermo, neonato morto dopo il parto: scatta la denuncia

CONDIVIDI

L’episodio è accaduto all’ospedale Buccheri la Ferla di Palermo. Durante la gravidanza, la mamma era stata seguita dal reparto di ginecologia dell’ospedale Cervello.

Neonato morto dopo parto

Il nosocomio è stato recentemente chiuso per creare posti letto per i pazienti covid.

Neonato morto all’ospedale Buccheri di Palermo

Dramma questo pomeriggio all’ospedale Buccheri di Palermo. Il piccolo è morto mezz’ora dopo essere venuto alla luce. Come riferisce anche La Repubblica, il piccolo sarebbe morto per via del cordone ombelicale stretto intorno al collo.

La mamma era stata seguita per l’intera gravidanza dal reparto di Ostetricia del nosocomio Cervello del capoluogo siciliano. Recentemente l’ospedale è stato convertito a Covid hospital e quindi la donna ha partorito al Buccheri.

La donna sarebbe arrivata giovedì sera all’ospedale Cervello, ma i medici, nonostante il malore, le avrebbero consigliato di rientrare a casa. Dopodiché, la corsa all’altro ospedale, dove purtroppo è avvenuta la tragedia.

La replica dell’ospedale e la denuncia

Intanto, mentre i genitori hanno deciso di sporgere denuncia per fare chiarezza su quanto accaduto, la direzione dell’ospedale ha spiegato quanto accaduto.

“E’ stato attivato il protocollo previsto per l’emergenza nei tempi previsti ed effettuato un taglio cesareo che ha dato luogo alla nascita di un feto nato morto. Le direzioni e il personale del dipartimento Materno-Infantile dell’Ospedale Buccheri La Ferla sono vicini all’immenso dolore dei familiari”.

La mamma del bambino ha infatti subito un cesareo che però non è bastato a salvare la vita del piccolo.