Home Cronaca “Mi ha stancato” Padre uccide il suo bambino di un anno in...

“Mi ha stancato” Padre uccide il suo bambino di un anno in modo atroce

CONDIVIDI

Stanco di dover badare a lui, questo padre uccide il suo bambino di un anno in maniera atroce. Vicende che non dovrebbero mai accadere

"Mi ha stancato" Padre uccide il suo bambino di un anno in modo atroce

Questo padre ha ucciso il suo bambino senza pensarci, solo perché stufo di doverci perdere tempo e dover badare a lui al posto della moglie. Ma cosa è successo?

La vicenda

Una coppia di coniugi insieme al loro bambino di un anno si è recata in Thailandia per trascorrere le vacanze, presso Pattaya. I due sono originari della Giordania e – secondo quanto detto dall’omicida di 52 anni – la moglie e madre del piccolo avrebbe passato tutto il suo tempo ad andare per locali ballando e divertendosi.

L’uomo preso da una forte rabbia e gelosia nonché stufo di dover badare al bambino ha deciso di farlo fuori, nella maniera più orribile possibile. Come riporta il Daily Mail, il papà ha deciso di legare il piccolo per le mani e i piedi al passeggino per poi gettarlo in mare – lasciandolo affogare.

Un passante, credendo che fosse un bambolotto, si è avvicinato ed è rimasto scioccato dalla scena che si è trovato davanti. Immediata la reazione della Polizia che ha effettuato le indagini a tappeto: grazie ai testimoni e alle riprese di alcune telecamere di sicurezza si è arrivati all’arresto del padre che ha ammesso il tragico delitto.

L’accusa ai genitori

Una situazione che ha dell’incredibile e, a volte, si pensa che certe cose non possano succedere. Secondo gli inquirenti l’uomo non ha agito a seguito di un raptus ma con una lucida premeditazione – sia per farla pagare alla moglie e sia per eliminare “il fastidio”.

Nonostante tutto a rimetterci la vita in maniera crudele e senza senso è stato un bambino di un anno, senza alcuna colpa.