Home News Padre George Rutler accusato di violenza sessuale: “Guardava un porno, poi mi...

Padre George Rutler accusato di violenza sessuale: “Guardava un porno, poi mi ha aggredita”

CONDIVIDI

Ad accusare il religioso, una guardia giurata 22enne. Dal canto suo, il prete respinge con fermezza ogni accusa.

accuse george rutler

Intanto, padre George Rutler si è allontanato dai doveri pastorali, mentre proseguono le indagini sulla presunta violenza.

Le accuse contro il religioso

Una guardia giurata 22enne, Ashley Gonzales, ha formulato pesanti accuse contro padre George Rutler, parroco della chiesa di San Michele a Manhattan.

Come riferisce il Dailymail, la giovane avrebbe raccontato di aver visto il religioso guardare un porno gay sul suo computer, dopodiché avrebbe tentato un approccio sessuale con la sua vittima.

La giovane guardia giurata sarebbe riuscita a riprendere un uomo calvo mentre visionava il porno.

Il filmato sarebbe stato poi consegnato a News 12 The Bronx, ma le autorità non sarebbero riuscite ancora a confermare la corrispondenza dell’uomo ripreso nel video con il religioso.

“Mi ha guardato con un sorriso, ha distolto lo sguardo e si è messo la mano nei pantaloni, mentre giocava con se stesso”,

ha raccontato Gonzalez all’emittente televisiva.

Dopodiché, padre Rutler avrebbe sbattuto la porta della stanza, prima di afferrarla per il petto. La giovane sarebbe comunque riuscita a fuggire dalla stanza, sottraendosi alle cattive intenzioni del religioso.

Padre Rutler respinge le accuse

Il religioso, dal canto suo, ha respinto ogni accusa.

“Nego fermamente questa accusa, che ritengo incoerente e dolorosa per la mia reputazione e incoerente con il modo in cui mi sono comportato in 50 anni di servizio ministeriale”

ha scritto il prete in una lettera indirizzata ai suoi parrocchiani.

Intanto, l’arcidiocesi di New York ha fatto sapere che il parroco è stato momentaneamente allontanato dai suoi doveri pastorali, mentre si cerca di far luce sulla vicenda.

È stato lo stesso religioso ad annunciare ai fedeli la sua scelta di farsi da parte, mentre le autorità indagano sulla presunta violenza, che risale allo scorso 4 novembre.

Padre George Rutler è noto anche per le numerose critiche mosse a Papa Francesco. In particolare il religioso ha più volte accusato il pontefice di tradire le tradizioni secolari della Chiesa.