Home Spettacolo Oscar 2021, Italia in corsa: nomination per Laura Pausini e “Pinocchio” di...

Oscar 2021, Italia in corsa: nomination per Laura Pausini e “Pinocchio” di Garrone

CONDIVIDI

Tra i papabili vincitori dei prossimi Oscar troviamo alcuni nomi nostrani molto amati, ecco tutte le nomination 2021!

Laura Pausini in lizza per la migliore canzone, due nomination per Garrone ed il suo Pinocchio mentre “Notturno” di Rosi rimane fuori.

Nomination Oscar 2021: Pausini e Garrone

Ecco tutte le curiosità sui prossimi Oscar e le rosee prospettive per gli artisti italiani.

Italia in corsa per gli Oscar, le nomination confermate

L’edizione 2021 dei prestigiosi premi dell’Academy si terrà il prossimo 25 aprile. Poche ore fa è stato sciolto finalmente il riserbo sulle nomination di questa edizione.

Grandi notizie per l’Italia che vede alcuni artisti nostrani tra i candidati ai premi più importanti.
Tra questi la cantante Laura Pausini in corsa per l’Oscar come miglior canzone originale con “Io sì”, colonna sonora del film “La vita davanti a sé”.

Il film sotto la regia di Edoardo Ponti, vede come protagonista un’altra eccellenza italiana, la diva Sophia Loren. Per la canzone “Io sì” la romagnola Pausini ha già vinto lo scorso mese di febbraio un Golden Globe sempre come miglior canzone originale.

Laura è stata ospite al Festival di Sanremo dove ha raccolto l’amore di tutti i suoi fan dimostrando come sempre grande talento ed umiltà.

“Una canzone in italiano nominata agli Oscar!!!! Sono così onorata di rappresentare l’Italia in una delle cerimonie più importanti dell’industria dell’intrattenimento mondiale”.

Sono state le parole della cantante alla notizia della nomination, come riporta Tgcom24.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Che Tempo Che Fa (@chetempochefa)

Oltre alla bellissima voce della Pausini un altro artista gareggerà per gli Oscar. Si è piazzato nella rosa dei candidati Matteo Garrone con il film “Pinocchio”. Le due nomination sono per le categorie Make up e Costumi.

Nulla di fatto invece per un altro italiano, Gianfranco Rosi con il suo “Notturno”, escluso dalle nomination per la categoria Documentari.

Le altre nomination: i record dell’edizione 2021

Per quanto riguarda le altre nomination scopiamo tutte le scelte per questo 2021.

Ad accaparrarsi il maggior numero di nomination è la piattaforma streaming Netflix, con ben 35 nomination tra cui tre pellicole come miglior film: “Mank”, “The Trial of the Chicago 7”, “Ma Rainey’s Black Bottom”. Proprio “Mank” di David Fincher ha ottenuto 10 candidature.

Numeri da capogiro anche per le donne: ben 70 nomination su 76 sono proprio donne e per la prima volta anche due registe.

Altra particolarità dell’edizione di questo anno riguarda la nomination postuma dedicata a Boseman. Candidatura come miglior attore da segnalare anche per Riz Ahmed del film “Sound of metal”: è il primo musulmano ad aver ricevuto una nomination.

“Judas and the Black Messiah” inoltre è il primo film di produzione afroamericana candidato come miglior. Nella categoria più importante si sono piazzati anche “Mank”, “The Father”, “Minari”, “Promising Young Woman”, “Nomadland”, “Sound of Metal”, “The Trial of the Chicago 7”.

Non resta dunque che attendere il 25 marzo per scoprire chi vincerà gli ambiti Oscar.