Home News Open Arms, assegnato il porto sicuro: Taranto accoglierà 62 persone

Open Arms, assegnato il porto sicuro: Taranto accoglierà 62 persone

CONDIVIDI

Open Arms era rimasta l’unica ong a non avere ancora l’assegnazione di un porto sicuro: dopo la richiesta ora Taranto accoglierà 62 migranti

Open Arms
Open Arms

Anche la Open Arms, dopo la Ocean Viking, ha un porto sicuro dove attraccare. E ora dove andranno i migranti a bordo?

Malta nega un porto: i migranti sbarcano a Taranto

La Open Srms stava viaggiando con 62 persone a bordo in attesa di un porto sicuro e vista la situazione del maltempo hanno chiesto che venisse assegnato loro il prima possibile.

Proprio la ong su Twitter ha confermato:

“assegnato come porto sicuro taranto per domani. impossibile viste le condizioni meteo muoverci prima”

Proprio nella giornata di ieri l’organizzazione europea aveva chiesto che venisse individuato immediatamente un luogo dove attraccare, viste le condizioni del mare e la situazione di questi migranti da tre giorni in balia delle onde.

Malta ha detto no al loro sbarco e proprio la Ministra Lamorgese ha voluto lanciare un appello, evidenziando che sarebbe stata l’Italia a dar loro un punto per lo sbarco in totale sicurezza:

“hanno già attraversato l’inferno, l’europa dimostri di rispettare la loro dignità”

Parole diffuse con un vide di Riccardo Gatti a bordo della stessa Ong.

Lo stesso Gatti ha evidenziato che ha bordo la situazione sia molto critica, non solo per le condizioni di salute ma anche per alcuni casi specifici. Uno dei ragazzi infatti presenta ferite di arma da fuoco e altri sono stati ustionati con della benzina:

“ci sono 26 minori in totale di cui 24 da soli, non accompagnati”

Ferme le ricerche di Lampedusa

Intanto a Lampedusa la situazione è tragica e le ricerche dei 15 dispersi si sono dovute fermare a causa del forte maltempo. I cadaveri sino ad ora recuperati sono 5 e nelle prossime ore si spera di poter ricominciare le ricerche dei corpi mancanti all’appello.