Home News Venezuela, ONU accusa Maduro di crimini contro l’umanità: omicidi e torture

Venezuela, ONU accusa Maduro di crimini contro l’umanità: omicidi e torture

CONDIVIDI

Nicolas Maduro accusato dall’ONU di aver commesso crimini contro l’umanità. Omicidi e torture oltre a esecuzioni illegali sin dal 2014.

Nicolas Maduro accusato crimini contro umanità

L’ONU ha appena accusato il presidente del Venezuela Nicolas Maduro di crimini contro l’umanità: omicidi, torture ed esecuzioni illegali compiute dal 2014.

ONU, Maduro colpevole di crimini contro l’umanità

Il team di inchiesta delle Nazioni Unite ha redatto il suo primo rapporto sulla colpevolezza di Maduro.

Accusato di usare sistematicamente, lui e i suoi squadroni della morte, torture e omicidi dal 2014.

Il Ministro dell’Interno e il Ministro della Difesa hanno commentato che ci sono ottime ragioni per crederlo oltre a delle prove inconfutabili.

crediamo abbia contribuito ad ordinare crimini accertati

ha spiegato Marta Valinas, capo di una squadra dell’ONU, definendoli appunto crimini contro l’umanità.

Il presidente Maduro e il suo governo non hanno ancora risposto alle accuse contenute nel rapporto dell’ONU, forse è passato troppo poco tempo dalla diffusione.

L’accusa volta a Maduro macchia di sangue la sua figura e distrugge le buone intenzioni del presidente: aveva invitato dei rappresentanti ONU in Venezuela per provare che le accuse dell’opposizione colme di calunnie erano false.

Maduro, capo del Partito Socialista Unito del Venezuela, si è recentemente mostrato pacifico e propenso a negoziare: ha rilasciato infatti 200 prigionieri politici.

Il vecchio rapporto dell’Alta Commissaria per i Diritti Umani dell’Onu redatto da Michelle Bachelet aveva dei tratti simili a quello appena pubblicato.

Jorge Valero, ambasciatore venezuelano presso l‘ONU, ha dichiarato:

Avevamo ripreso i rapporti con la Bachelet e avviato un programma di visite nelle carceri

La relazione ovviamente nuoce fortemente agli accordi presi e a quelli in corso di sigillo oltre a sommarsi alle pesanti accuse mosse da Trump: un duro colpo per Maduro e per il Venezuela.

Anche il Venezuela soccombe alla diffusione del Coronavirus e la destabilizzazione politica provocata da queste accuse di crimini contro l’umanità non è di aiuto.

Oscenità e  crimini commessi

Si legge su Ansa che torture, omicidi e uccisioni illegali sono i crimini contro l’umanità che sembrano macchiare l’onore di Nicolas Maduro.

Nel rapporto dell’ONU viene specificato che tali crimini sono stati coordinati e attuati in nome delle direttive statali con il totale supporto degli alti funzionari governativi: nulla fu commesso per sbaglio.

411 pagine di rapporto che elencano gli omicidi, i dettagli e invocano azioni legali contro i responsabili.

Il team dell’ONU ha condotto 274 interviste interrogando testimoni, ex funzionari statali e analizzando tutti i documenti legali, anche quelli riservati.

L’ONU chiede che Maduro sia processato dalla Corte Internazionale dell’Aja per le sue colpe.