Home News Onda verde in Francia, la significativa vittoria degli ambientalisti

Onda verde in Francia, la significativa vittoria degli ambientalisti

CONDIVIDI

La dirompente onda verde alle elezioni in Francia: Le comunali vedono trionfare al ballottaggio gli ambientalisti.

onda verde

 

La Francia è stata colpita dall’onda verde alle elezioni comunali. Al ballottaggio hanno vinto gli ambientalisti. Il primo turno delle elezioni si era svolto il 15 marzo, dopo pochi giorni dall’inizio del lockdown nel paese. Questo aveva provocato una grande polemica, cosa che ha spinto a rinviare il secondo turno che si sarebbe dovuto tenere la settimana successiva. La decisione della posticipazione era stata presa grazie al consiglio del comitato scientifico, proprio a causa dell’emergenza covid.

Il risultato del ballottaggio

Il primo turno si è tenuto durante la piena emergenza covid 19. Il comitato scientifico aveva dato il suo nulla osta, dicendo che se i cittadini avessero rispettato tutte le misure di contenimento, il rischio sarebbe stato realmente basso pari all’andare in un supermercato.

I francesi sono tornati alle urne dopo 3 mesi dalla prima valutazione. Tutti muniti di mascherina guanti o gel disinfettanti come al primo turno, in 4.800 comuni si è tornati alle urne. I primi risultati sono arrivati alla chiusura dei seggi. Un dato record è negativo, cioè l’astensione che è arrivata al 60%. I risultati vedono come partito vincente i verdi in moltissime città importanti oltre che in molti comuni minori.

Città come Strasburgo, Marsiglia, Borfeaux e Lione saranno guidati rispettivamente dai candidati verdi Jeanne Barseghian, Michèle Rubirola Pierre Hurmic e Grégory Doucet. Sicuramente molto fa rumore la conferma a Parigi di Anne Hidalgo. Il segretrio del partito EELV (verdi) Yannick Jadot ha commentato sui suoi profili social dicendo che:

“Quella che ha vinto stasera è la volontà di un’ecologia concreta, di un’ecologia in azione”

Le preoccupazioni sui cambiamenti climatici e sulla crisi ambientale in atto si riflettono sulle scelte di voto. La Francia si tinge di verde e richiede la necessità di interventi concreti e urgenti.