Home Cronaca Omofobia, ragazzo di 29 anni insultato e picchiato da gruppo di giovani

Omofobia, ragazzo di 29 anni insultato e picchiato da gruppo di giovani

CONDIVIDI

Un altro caso di omofobia ai danni di un ragazzo è accaduto durante la notte di sabato 16 novembre a Ragusa. La vittima sta cercando di individuare i suoi aggressori.

Il fatto di omofobia è stato reso noto soltanto oggi, domenica 17 novembre.

omofobia

Omofobia: insulti al bar e poi il pestaggio

Il ragazzo ventinovenne che ha subito un pestaggio per omofobia si trovava in un bar di Ragusa a prendere un caffé. Era la notte di sabato 16 novembre quando si è sentito rivolgere insulti omofobi. La sua reazione è stata quella di difendersi verbalmente e di allontanarsi dal locale. Purtroppo, però, è stato seguito non solo da chi gli aveva rivolto gli insulti ma anche da altri ragazzi. Nell’altro locale in cui la vittima si era spostata è avvenuto il pestaggio. I calci e pugni sono stati talmente violenti da far riportare alla vittima la frattura del setto nasale ed uno svenimento temporaneo.

Sono in corso le indagini

La vittima sta collaborando con la giustizia per accertare l’identità dei suoi aggressori. La denuncia è stata fatta nella giornata odierna nella stazione dei Carabinieri di Pozzallo. Il ragazzo è stato aiutato da alcuni passanti e poi si è recato da solo al pronto soccorso di Modica. Proprio qui, nel corso della giornata di domani, potrà subire un intervento per la frattura riportata al setto nasale.