Home Casi Omicidio Yara, Bossetti pronto alla riapertura del caso. La difesa: “Ne vedremo...

Omicidio Yara, Bossetti pronto alla riapertura del caso. La difesa: “Ne vedremo delle belle”

CONDIVIDI

L’omicidio di Yara è avvolto nel mistero e il caso di Bossetti potrebbe essere riaperto grazie a dei nuovi significativi elementi trovati dalla difesa. Di cosa si tratta?

Omicidio Yara, Bossetti pronto alla riapertura del caso. La difesa: "Ne vedremo delle belle"

L‘omicidio di Yara Gambirasio ha sconvolto tutti noi ma alcuni nuovi elementi portano alla richiesta di ri apertura del caso e la valutazione di colpevolezza di Bossetti.

I nuovi elementi

Ezio Denti, uno dei consulenti tecnici della difesa di Massimo Bossetti, è intervenuto ai microfoni di Radio Cusano Campus alla trasmissione “L’Italia s’è desta” per parlare in merito al caso di Yara Gambirasio.

Facciamo un piccolo passo indietro per comprendere meglio la situazione: Bossetti è stato accusato di omicidio della piccola Yara e condannato all’ergastolo – con sentenza confermata dalla Cassazione.

Durante la trasmissione radiofonica il consulente ha battuto sul fatto che una riapertura del caso potrebbe essere possibile:

“nel revisionare le carte ci sono delle anomalie che potrebbero portare a riaprire il caso. ci servono elementi forti e concreti”

La riapertura del caso

Denti crede in una riapertura del caso e – di conseguenza – in un riesame del processo – anche se le possibilità in merito sono poche:

“per un processo di revisione serve qualcosa di forte”

Evidenziando di non poter andare nei particolari della questione, ma di avere alcuni elementi molto forti per portare i Giudici alla riapertura del caso:

“mi mancano dei tasselli importanti, ma ne vedremo delle belle”

Denti aggiunge inoltre di non essersi mai fermato e arreso, ribadendo che in questo processo c’è un errore di fondo che si è trascinato sino ad oggi. Lascia inoltre trapelare qualcosa sui dettagli che potrebbero favorire la riapertura del caso:

“abbiamo ricevuto molte informazioni dai cittadini di brembate che sono interessanti”

Testimonianze e piccoli tasselli che potrebbero portare ad uno stravolgimento di quello sino ad oggi pensato? Non ci resta che attendere emergano ulteriori dettagli.