Home Televisione Omicidio Vannini, Storie Maledette faccia a faccia con Antonio Ciontoli: l’intervista esclusiva

Omicidio Vannini, Storie Maledette faccia a faccia con Antonio Ciontoli: l’intervista esclusiva

CONDIVIDI

L’Omicidio Vannini visto da Antonio Ciontoli intervistato in esclusiva per Storie Maledette con una minuziosa ricostruzione dei fatti. Ecco i dettagli

Omicidio Vannini
Omicidio Vannini

Storie Maledette torna sul caso dell’omicidio Vannini con la regina della cronaca nera Franca Leosini, per mettere luce sul caso visto da un’altra prospettiva.

Franca Leosini per Storie Maledette

Storie Maledette è il format firmato Rai Tre che da anni si interessa alla cronaca nera italiana, ma intervistando i diretti presunti colpevoli di omicidio.

Le ultime puntate che sono andate in onda hanno visto come protagonista Sabrina Misseri, intervistata in esclusiva per raccontare la sua versione dei fatti e ricostruire il tragico omicidio della cugina Sarah Scazzi e la Strage di Erba.

Franca Leosini, da sempre, si occupa di questi casi ed è una delle poche a svolgere interviste di tali entità focalizzandosi sul “colpevole” e non sulla “vittima”.

Intervista esclusiva a Antonio Ciontoli su Rai 3

Il caso del ragazzo morto a Ladispoli nel 2015 è uno di quelli di cronaca nera che non solo interessano gli utenti, ma indigna loro per la modalità e i punti ancora oscuri da chiarire.

In questi ultimi giorni vi abbiamo parlato dell’indagine riaperta dopo l’iscrizione al registro degli indagati del maresciallo Izzo e dell’intercettazione che inchioderebbe Federico Ciontoli – fratello dell’ex fidanzata della vittima.

Storie Maledette dedica invece due puntate con un’intervista inedita a Antonio Ciontoli, condannato a 14 anni di carcere per omicidio volontario – pena successivamente ridotta a 5 anni per omicidio colposo. Le due puntate andranno in onda domenica 30 giugno e martedì 2 luglio in prima serata su Rai Tre.