Home Cronaca Omicidio suicidio, spara alla moglie in Austria e poi si uccide in...

Omicidio suicidio, spara alla moglie in Austria e poi si uccide in Italia: la tragedia

CONDIVIDI

Un uomo si è reso protagonista di un omicidio suicidio. In primis, in Austria, ha ucciso sua moglie e la sua compagna. Poi ha deciso di togliersi la vita oltre confine in Italia.

omicidio suicidio

Un doppio omicidio e poi il suicidio. L’autore è un uomo di 64 anni Ernst Johann Brunner.

Un doppio femminicidio

Ernst Johann Brunner è l’uomo di 64 anni che si è reso protagonista di un omicidio suicidio. L’uomo, austriaco, nella giornata di ieri, sabato 6 giugno, ha deciso di uccidere due donne per poi scappare in Italia dove si è ucciso. Brunner era un elettricista.

Il fatto ha letteralmente sconvolto sia l’Italia che l’Austria. Brunner ha deciso di uccidere con una pistola la sua compagna di 56 anni. Il primo femminicidio è avvenuto a Drobollach, nei pressi del lago Fachersee. La brutale uccisione è avvenuta con uno spettatore: un bambino che ha visto la donna cadere senza vita sul marciapiede. In seguito, ha ucciso la sua ex moglie di 62 anni a Wernberg. La donna è stata brutalmente uccisa con un tirapugni.

La fuga in Italia

L’assassino si è poi diretto a Tarvisio (Udine) a bordo di un furgone. In Austria, per lui, era già partita la caccia all’uomo che, nel frattempo, era fuggito eludendo i controlli. Una volta raggiunto Tarvisio, l’uomo si è fermato alla pizzeria Lepre. Qui ha bevuto un caffè con dei conoscenti.

Gli uomini in divisa sono riusciti a raggiungerlo. Non appena sono arrivati nel bar l’uomo ha telefonato ad un parente, forse la figlia. Poi, con la sua pistola, ha sparato tre colpi. Uno di questi gli è stato fatale.