Home Cronaca Omicidio a Palazzo Pignano, uccide la moglie di botte poi scappa: arrestato...

Omicidio a Palazzo Pignano, uccide la moglie di botte poi scappa: arrestato dai Carabinieri

CONDIVIDI

Terribile omicidio a Palazzo Pignano, Cremona. Un uomo ha ucciso la moglie di botte, prima di tentare una disperata fuga.

omicidio palazzo pignano

Nella notte i Carabinieri lo hanno fermato nella bergamasca. La vittima del terribile omicidio di Palazzo Pignano è Morena Designati, 49enne.

Femminicidio a Palazzo Pignano

Terribile omicidio a Palazzo Pignano, Cremona. Come riferisce anche Fanpage, Morena, 49 anni, è stata uccisa dal marito, Eugenio.

L’uomo, 56 anni, ha poi tentato la fuga. Il delitto sarebbe avvenuto nella serata di mercoled’, 24 giugno, a Palazzo Pignano, dove la coppia viveva insieme al figlio.

Da una prima ricostruzione dei fatti, sembra che la 49enne sia stata uccisa di botte. L’uomo avrebbe poi confessato l’omicidio al fratello, intorno alle 22:30, prima di dileguarsi.

Arrestato dopo la fuga

Pare che il terribile delitto sia avvenuto al termine di una lite tra i due coniugi. Non è ancora chiaro come la 49enne sia stata uccisa. Quando i sanitari del 118 sono giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Il 56enne, dopo aver massacrato di botte la moglie, è salito in auto, con il figlio minorenne e si è recato dal fratello, che vive in provincia di Cremona.

Ha quindi lasciato il figlio dallo zio, accennando a quanto accaduto e ha tentato la fuga a bordo di una Volvo V70.

La sua fuga però è durata poche ore. I carabinieri, infatti, lo hanno rintracciato nella notte e arrestato. L’uomo si trovava a Rivolta d’Adda, a una decina di chilometri da casa, paese d’origine della coppia.

La coppia si era trasferita a Palazzo Pignano con il figlio ormai da diversi anni. Stando a quanto raccontato da alcuni vicini di casa, sembra che la vittima fosse malata da alcuni anni.