Home Casi Omicidio Nicoletta Indelicato, la verità di Margareta dietro il terribile agguato

Omicidio Nicoletta Indelicato, la verità di Margareta dietro il terribile agguato

CONDIVIDI

L’omicidio di Nicoletta Indelicato si tinge di giallo e la verità emersa sembra essere un’altra da quella precedentemente pensata. Cosa è successo?

Omicidio Nicoletta Indelicato
Nicoletta Indelicato

Dietro l’omicidio di Nicoletta Indelicato ci sono due persone, fidanzati, che ora si accusano l’un l’altro e fanno emergere una verità sconcertante da parte della Buffa.

L’omicidio

Nicoletta Indelicato è la ragazza di 24 anni che viveva a Marsala e dopo essere uscita, sabato scorso, con una sua amica ha trovato lungo la sua strada la morte. Secondo la prima ricostruzione Nicoletta è stata tratta in inganno da Margareta Buffa per fare un giro tra locali, mentre invece è stata portata in campagna in un luogo completamente isolato.

E’ stato in quel momento che il fidanzato della Buffa, Carmelo Bonetta, è uscito dal portabagagli – dove si era nascosto – ed ha cominciato a prendere Nicoletta a calci e pugni. La ragazza è stata poi accoltellata e bruciata per eliminare tutte le tracce.

Secondo il racconto del ragazzo, questa vendetta è stata decisa per delle parole messe in giro da Nicoletta, anche sui social. Ma c’è un’altra verità.

La verità della Buffa

Margareta Buffa è stata interrogata dal Giudice delle indagini preliminari Riccardo Alcamo e ha stupito tutti, dichiarando che lei fosse totalmente estranea ai fatti:

“sono anche io una vittima di bonetta, non c’entro nulla”

Secondo Margareta quindi tutta la colpa sarebbe dell’uomo: Bonetta avrebbe infatti detto di volersi nascondere nel bagagliaio per fare un scherzo a Nicoletta poi sfociato in omicidio.

Non solo, la ragazza avrebbe anche dichiarato di non essere la fidanzata di Bonetta e aver subito un raggiro, per arrivare al suo scopo. Se in una prima fase Buffa ha dichiarato di essere svenuta durante l’aggressione a Nicoletta, in un secondo momento ha ritrattato dichiarandosi sotto shock, impossibilitata quindi a salvarla.

Le indagini sull’omicidio continuano, per arrivare alla verità e al movente per il tragico epilogo della ragazza.