Home News Omicidio Ceste, i figli di Elena contro Michele: “Non vogliono vederlo”

Omicidio Ceste, i figli di Elena contro Michele: “Non vogliono vederlo”

CONDIVIDI

La cugina di Elena Ceste rigetta la richiesta di Michele Buoninconti di poter vedere i figli, i dettagli mai emersi.

Elena Ceste, figli contro Buoninconti
Michele Buoninconti- Elena Ceste

I quattro figli di Elena Ceste uccisa secondo i giudici dal marito Michele Buoninconti vivono con i nonni materni e non hanno intenzione di vedere il padre. Ecco quanto emerso.

Michele Buoninconti: nuove accuse e richieste

Dalla sparizione della mamma di Motta di Costigliole in provincia di Asti sono passati già 6 anni, ma la vicenda non pare ancora conclusa.
La povera Elena Ceste, 37 anni, fu ritrovata cadavere solamente svariate settimane dopo quel 24 gennaio 2014 ormai cadavere.

Il marito, Michele Buoninconti oggi 51enne, è stato condannato in via definitiva a 30 anni di reclusione ma dal carcere di è sempre dichiarato innocente.

Di recente nel team difensivo di Buoninconti è approdata anche la criminologa Anna Vagli.
che sposa la causa del marito di Elena ed è pronta a dar battaglia.
Il Tribunale ha rigettato le accuse confermando che nessuno dei reperti è stato distrutto.

I figli di Elena Ceste oggi, tra dolore e nuova vita

Con un recente appello al settimanale Giallo Michele ha chiesto di riallacciare i rapporti con i quarti figli: due maschi di 17 e 15 anni e due femmine di 12 e 20 anni.

I ragazzi dall’omicidio della mamma vivono con i nonni e con la cugina di Elena, Patrizia Masoero.
E’ proprio lei ad aver confermato a Giallo che i ragazzi non hanno nessuna intenzione di vedere il padre.

“Anche di fronte al giudice i più grandi hanno detto di non voler vedere il padre, non hanno nemmeno risposto alle sue lettere”

Patrizia ribadisce che la famiglia di Elena non ha mai proibito ai ragazzi nulla nonostante esista a tutela so ciò anche la sentenza del Tribunale.

La zia racconta come i ragazzi soffrano ancora per la morte della mamma, come ad esempio tornano nella casa della famiglia ad aiutare con i lavori di giardinaggio.
La mamma Elena manca a tutti e 4:

“Ne parlano spesso. Dicono ‘Con mamma facevamo così… andavamo lì’.. “

La più grande, Elisa che ha 20 anni e somiglia in maniera impressionante ad Elena, già lavora ed è contenta anche se all’inzio non è stato facile.
Anche gli altri fratelli si sono sempre inseriti nella società, frequentano con profitto le scuole.

La zia Patrizia poi commenta le ultime dichiarazioni della difesa di Buoninconti che avrebbe accusato un amante geloso:

“Vorrei che la smettessero, ogni volta per noi è una ferita che si riapre”.

I famigliari di Elena si augurano che i figli di Elena abbiano finalmente un po’di di pace.