Home Cronaca Omicidio a Casale Monferrato: ucciso dal marito con 30 coltellate

Omicidio a Casale Monferrato: ucciso dal marito con 30 coltellate

CONDIVIDI

Il delitto è avvenuto lo scorso martedì sera al culmine di una violenta discussione tra i due.

omicidio casale monferratoLa vittima è Fabio Spiga, 43enne, responsabile vendite di un supermercato della zona. Ad allertare i soccorsi, il marito, Luca Meloni.

Omicidio a Casale Monferrato

Hanno litigato violentemente, poi Luca Meloni, 43 anni, ha deciso di uscire a fare un giro. Quando è tornato a casa, la discussione con il marito, Fabio Spiga, è ripresa in modo ancora più violento ed è culminata con l’omicidio di Spiga.

Meloni gli ha inferto 30 coltellate. Dopodiché, è sceso, ha trascorso parte della notte a casa di un amico, poi è rientrato a casa. I soccorsi li ha allertati dopo ore, quando ormai per il marito non ci sarebbe stato più nulla da fare.

Quando ha chiamato i carabinieri, ha ammesso subito il delitto:

“Venite, ho ucciso mio marito”

ha detto ai militari.

Quando i Carabinieri sono giunti nell’appartamento di via Caccia a Casale Monferrato hanno trovato il corpo di Fabio Spiga riverso in una pozza di sangue, in camera da letto.

Il ricordo degli amici

Spiga lavorava all’Eurospin di Casale Monferrato, prima come commesso, poi attualmente come responsabile vendita. Meloni e la vittima erano sposati da circa tre anni. Dopo il liceo artistico, il 43enne era stato per un anno a Londra, poi si era iscritto per qualche anno all’Università.

Appassionato d’arte, gli amici ed i colleghi lo ricordano come una persona per bene e molto colta.

Sembra che il delitto sia scaturito dalla gelosia di Meloni, ma sull’omicidio sono tuttora in corso indagini dei carabinieri.

Alla notizia della morte di Fabio Spiga, tanti sono stati i messaggi di cordoglio pubblicati sulla sua pagina Facebook.

“Non mi sembra vero, penso alla scuola, al treno a tutte le volte che studiavamo insieme a casa tua. Una tragedia”

scrive una vecchia compagna di scuola. Nessuno sembra fosse al corrente dei problemi tra i due coniugi.