Home Salute & Benessere Olio essenziale di Vaniglia, sai che è un potente afrodisiaco?

Olio essenziale di Vaniglia, sai che è un potente afrodisiaco?

CONDIVIDI

L’olio essenziale di vaniglia viene estratto dall’estrazione con solvente di una sostanza resinosa ottenuta da semi di vaniglia fermentati.

vaniglia
vaniglia

Questi fagioli provengono da piante di vaniglia, un rampicante che cresce principalmente in Messico e nei paesi vicini e porta il nome scientifico Vanilla Planifolia.

I suoi componenti principali sono acido acetico, acido caprico, eugenolo, furfurale, acido isobutirrico e vanillina idrossibenzaldeide.

La maggior parte dei sapori che includono la “vaniglia” non deriva affatto dalla corretta vaniglia. Sono sintetizzati da idrocarburi.

Proprietà antiossidanti

La proprietà antiossidante dell’olio essenziale di vaniglia neutralizza i radicali liberi e protegge il corpo dall’usura e dalle infezioni.

Ripara anche il danno già fatto al corpo e stimola la riparazione. L’ossidazione è una delle maggiori cause della maggior parte dei nostri problemi di salute e malattie.

È, direttamente e indirettamente, responsabile di diverse malattie causate da disfunzioni organiche e infezioni.

Gli ossidanti, chiamati anche radicali liberi, causano l’ossidazione delle cellule e dei tessuti viventi e li bruciano a morte o cambiano la loro struttura del DNA in quella delle cellule cancerose.

A poco a poco, ciò si traduce in un indebolimento del sistema immunitario del corpo, perdita di memoria, malfunzionamento organico e nervoso, perdita graduale della vista e dell’udito, instabilità mentale, degenerazione maculare e il corpo diventa soggetto a malattie.

Afrodisiaco

Una somministrazione sistematica di olio essenziale di vaniglia ai pazienti che soffrono di impotenza, disfunzione erettile, frigidità o perdita di libido può sollevarli dai loro problemi.

Questo olio stimola la secrezione di alcuni ormoni come il testosterone e gli estrogeni che aiutano a regolare il comportamento sessuale e promuovono l’eccitazione sessuale.

Antimutageno

Secondo uno studio condotto da ricercatori della School of Medicine della New York University, la vanillina ha potenziali proprietà anti-mutagene e ha inibito il fattore di mutazione nelle cellule tumorali del colon.

Ulteriori studi sono necessari per esplorare il potenziale dell’olio essenziale di vaniglia nel trattamento del cancro.

Febbrifugo

L’olio essenziale di vaniglia può ridurre efficacemente la febbre combattendo le infezioni.

L’olio essenziale contiene componenti come l’eugenolo e la vanillina idrossibenzaldeide, che combattono le infezioni. Essendo un sedativo, riduce anche l’infiammazione da febbre, quindi è anche considerato un antiflogistico.

Allevia la depressione

L’idrossibenzaldeide alla vanillina, un componente dell’olio essenziale di vaniglia, è un efficace antidepressivo e un sollevatore di umore.

Inizi a sentirti soddisfatto e ti senti di umore molto migliore. Questo è uno dei maggiori vantaggi del potente aroma di vaniglia.

È molto più efficace se proviene dalla vera vaniglia, ma funziona anche la vaniglia sintetica o la vanillina idrossibenzaldeide sintetizzata artificialmente.

Il sapore da solo è così piacevolmente dolce e rilassante che tutti, dai bambini agli anziani, lo adorano.

Sedativo

Tale olio essenziale calma il corpo in innumerevoli modi. Lenisce tutti i tipi di infiammazione e iperattività nei sistemi del corpo, compresi i sistemi respiratorio, circolatorio, digestivo, nervoso ed escretore.

Riduce l’infiammazione derivante dalla febbre, nonché convulsioni, ansia, stress e ipersensibilità agli allergeni.

Rilassante

Questo olio ha effetti rilassanti e calmanti sul cervello e sui nervi che forniscono sollievo da ansia, rabbia e irrequietezza.