Home News Occhi al cielo per le Draconidi: le stelle cadenti d’autunno

Occhi al cielo per le Draconidi: le stelle cadenti d’autunno

CONDIVIDI

L’appuntamento anche quest’anno con le stelle della Costellazione del drago, che ci regaleranno un meraviglioso spettacolo.

draconidi stelle cadenti

Questo momento coincide con l’annuale passaggio del nostro pianeta con la traccia lasciata dalla cometa Giacobini-Zinner. 

Occhi al cielo per le Draconidi

Sarà questa sera, alle 19:30 circa, il momento di massima visibilità delle Draconidi, le stelle cadenti che prendono il loro nome dalla costellazione del Drago.

Quello di questa sera è certamente uno degli sciami meteorici più belli dell’anno. Queste particolari stelle cadenti sono infatti uno sciame di meteore che coincide con il momento dell’anno in cui la Terra passa sulla traccia lasciata dalla cometa Giacobini-Zinner.

Come riferisce anche Greenme, quest’anno potremo ammirare una decina di meteore all’ora. Le stelle che traggono origine da questa costellazione, note anche con il nome di Giacobinidi, sono molto brillanti e persistenti.

Il punto da cui si originano a volte può apparire addirittura sdoppiato. Le stelle saranno visibili tutta la notte, ma la presenta della luna potrebbe dare “problemi”, per via della sua luce.

Il momento migliore per ammirarle sarà quindi durante la prima parte della notte, prima che la luna sorga del tutto.

L’origine del particolare fenomeno

A differenza di altri fenomeni, questi corpi celesti risulteranno visibili per chi si trova nell’emisfero nord. Queste meteore, composte da ghiaccio e polvere, quando si scontrano con l’atmosfera terrestre danno vita ad un vero e proprio spettacolo pirotecnico.

Maltempo permettendo, quindi al calare del sole, questa sera, dalle 19:30 in poi, sarà possibile ammirare questo spettacolo del cielo.

Tra qualche settimana ci sarà un altro evento molto particolare, che gli appassionati certamente apprezzeranno: in cielo arriveranno infatti le Orionidi, le “briciole” della cometa di Halley.