Home News Nostradamus, le terribili profezie per il 2021: “Tragedie, meteoriti e guerre”

Nostradamus, le terribili profezie per il 2021: “Tragedie, meteoriti e guerre”

CONDIVIDI

Il filosofo francese Nostradamus, nel suo libro pubblicato nel 1555, espone uno scenario apocalittico. A quale anno faceva riferimento?

Nostradamus, pseudonimo di Michel de Nostredame, è considerato da molti uno tra i più famosi e importanti scrittori di profezie.

Nostradamus, aspettative per il 2021

Il 2021 è appena arrivato, carico di aspettative e sono davvero in pochi a pensare che peggio del 2020, non potrà essere. E se non fosse così? E se il 2021 fosse foriero di sventure ben peggiori?

Nostradamus, anche chi non ha mai letto nulla di ciò che ha scritto, sa chi sia. Non fosse altro che a lui sono associate le migliaia di  “previsioni” per il futuro nel suo libro Les Propheties, Le Profezie, che fu scritto più di 465 anni fa e un numero sorprendente delle quali si è già avverato.

Sembra che le previsioni di Nostradamus arrivino fino al 3797, questa già di per sé potrebbe sembrare una consolazione visto che abbiamo ben 1.776 anni ancora da verificare, resta da vedere come.

Secondo quanto scritto nel suo testo oracolo, il filosofo francese aveva già previsto con sorprendente precisione l’ascesa di Adolf Hitler, oltre che l’assassinio di JFK e l’attacco dell’11 settembre, tra altri eventi di enorme importanza storica.

Da Kennedy a Trump

Come riferisce il Corriere dello Sport, e per arrivare a tempi più recenti, fanno parte delle previsioni di Nostradamus: la sconfitta di Trump alle elezioni americane e quella che passerà alla storia dell’umanità come la pandemia del Coronavirus. 

Ora se la lettura delle previsioni fosse chiara e intelligibile, i fatti pronosticati forse non sarebbero accaduti.

Questo sta a significare che ognuno ha facoltà di interpretarle a modo suo. Detto questo, scorrendo le previsioni che riguardano il novello 2021, anche loro sembrano non essere molto incoraggianti. 

Si parte dal meteorite che potrebbe atterrare sulla Terra, infatti tradotto verrebbe fuori:

“Riesci a vedere il fuoco dal cielo, una lunga scintilla che brucia? Nel cielo puoi vedere il fuoco e una lunga scia di scintille”.

Ma dalla NASA, l’ente spaziale americano, sono giunte rassicurazioni, nessun asteroide con direzione Terra per i prossimi 100 anni.

Oltre alla previsione (dalla libera interpretazione moderna), di un chip che verrà impiantato nella mente dei soldati, c’è la crisi economica generata dal Covid.

Sembra che secondo Nostradamus, sia in arrivo una sciagura ancora più grande:

“Dopo una grande angoscia per l’umanità, se ne prepara una ancora più grande”.

Nelle previsioni del filosofo anche una tempesta solare e il cambiamento climatico. Inoltre, il 25 novembre 2021 lungo la faglia di San Andreas in California, è previsto un grande terremoto.

Una previsione fa riferimento anche ad un‘ipotetica guerra o a un presunto periodo di instabilità ideologica, che tradotto può essere riferito all’islamismo.

Una previsione destinata solo ai compatrioti francesi, considerati dal profeta ‘rei di negligenza’, il filosofo profetizza: ai maomettani verrà data una possibilità.

Nostradamus dunque prevede che il porto di Marsiglia verrà coperto di barche e vele.

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”