Home Spettacolo Non è l’Arena, Massimo Giletti sfida il Covid in diretta. Gesto estremo:...

Non è l’Arena, Massimo Giletti sfida il Covid in diretta. Gesto estremo: “Lo mangio e vediamo cosa succede”

CONDIVIDI

Massimo Giletti evidenzia, in maniera inequivocabile, quanto sia infondato ciò che si è voluto forzatamente dimostrare in merito alla trasmissibilità del Covid nei kiwi.

Massimo Giletti, Non è l'Arena
Massimo Giletti, Non è l’Arena

Non è l’Arena, talk show di inchieste e approfondimenti giornalistici condotto da Massimo Giletti su La7, prosegue egregiamente il suo lavoro di informazione sull’emergenza Covid e registra una significativa impennata nei dati d’ascolto. Il pubblico di La7, infatti, appare fortemente interessato a tali approfondimenti medici e scientifici.

Non è l’Arena, Massimo Giletti compie un gesto impavido in diretta

Siamo a Non è l’Arena, puntata di domenica 14 febbraio. Ospite in studio il dottor Mariano Amici, salito agli onori della cronaca per le sue tesi negazioniste e contrarie i vaccini anti-Covid.

Si parla sulla controversa polemica inerente i kiwi e il Covid. Stando alle dichiarazioni del dottor Mariano Amici, un numero significativo di tamponi effettuati sui kiwi sarebbero risultati positivi al virus:

“Su 10 tamponi abbiamo 4 positivi certi e 3 incerti che i laboratori considerano come positivi per l’essere umano”

Con l’obiettivo di evidenziare in maniera inequivocabile che la trasmissibilità del virus nei kiwi è assolutamente infondata, il conduttore stupisce i telespettatori compiendo un gesto audace:

“Va bene, ora lo mangio e vediamo cosa succede (…) Qui bisogna dire che il kiwi fa bene!”

Un gesto meramente provocatorio quello di Massimo Giletti, volto a dimostrare l’assoluta insostenibilità della tesi del noto medico.