Home Cronaca Accoltella violentemente lo zio nel sonno : la furia del nipote 27enne...

Accoltella violentemente lo zio nel sonno : la furia del nipote 27enne non gli lascia scampo

CONDIVIDI

Una tragedia familiare a Reggio Emilia dove un nipote accoltella lo zio con violenza, mentre dormiva. Ecco la ricostruzione del folle gesto

nipote accoltella zio
nipote accoltella zio

Nipote accoltella lo zio nella notte, con una furia violenta che non lascia scampo all’uomo – morto nonostante un tentativo di difesa.

La furia del 29enne contro lo zio

E’ successo tutto in un attimo, quando il ragazzo si è alzato all’alba e ha preso un coltello. Poi si avvicina allo zio che stava dormendo e lo uccide con 5 fendenti violenti con il grosso coltello da cucina.

Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 e la Polizia di Stato: i primi hanno tentato di rianimare l’uomo ma non c’è stato nulla da fare se non confermare l’ora del decesso.

La Polizia ha posto in stato di fermo il ragazzo, trasportato al Pronto Soccorso per alcuni accertamenti. Secondo le prime indiscrezioni il giovane soffre – da confermare – di problemi psichiatrici, seguito anche dai centri sociali.

Nonostante questo la sua furia questa notte ha ucciso un uomo innocente, nel sonno. I primi accertamenti danno evidenza del fatto che l’uomo abbia provato a difendersi, ma senza successo.

I fendenti mortali sono stati cinque – tra le quali quelle mortali al cuore, ma ci sarebbero anche ferite sulle braccia e in altre parti del corpo. Il tutto verrà confermato e dettagliato dall’autopsia.

Lo zio abitava a casa del fratello e il nipote

La vittima viveva in casa con il padre dell’aggressore – suo fratello – disabile e con il nipote aggressore stesso. Ora si cercano di capire le motivazioni che abbiano spinto questo giovane ragazzo a compiere un gesto folle simile.