Home Cronaca Niente più “13”. Finisce l’era del Totocalcio!

Niente più “13”. Finisce l’era del Totocalcio!

CONDIVIDI

Nella manovra tra i tanti emandamenti anche la modifica dei concorsi sui pronostici sportivi

Tanti non sapevano neanche esistesse ancora, ma è ufficiale da poche ore che la vecchia e cara “schedina” del Totocalcio non esiste più. Un vero e proprio rituale della domenica del tifoso di calcio quello di ritrovarsi al bar e giocare i classici “1X2” sulle partite della serie A, B o C ed aspettare alla radio o alla Tv gli esiti delle stesse per sognare il tanto agognato tredici. Un tredici significava la possibilità di cambiare vita di realizzare i propri sogni e in un paese di 60 milioni di allenatori come l’Italia non poteva aver che un gran successo. Un viaggio mentale stupendo dalla durata di 90 minuti che faceva volare la fantasia dai più grandi ai più piccini.

Quel “ho fatto tredici” diventato un vero e proprio modo di dire nella vita di tutti i giorni per certificare la conquista di qualcosa di veramente buono non ci sarà più. Da molti anni il “picchetto” e le scommesse online o nei centri specializzati avevano soppiantato il Totocalcio che a quanto pare avrà una nuova vita.

UN NUOVO FORMAT STATALE E CON MAGGIORI POSSIBILITA’ DI VINCITA

Insieme al Totocalcio nato nel 1946, anche il più recente Totogol verrà soppiantato da un prodotto unico che cercherà di attrarre il più possibile nuovi giocatori con una vincita di circa il 75% del montepremi. Al nuovo prodotto le nostre migliori fortune con la speranza che abbia solo la metà della fortuna del suo predecessore.