Home Casi Neonato scosso dalla madre, i medici valutano la morte cerebrale

Neonato scosso dalla madre, i medici valutano la morte cerebrale

CONDIVIDI

Per il neonato scosso dalla madre non ci sono buone notizie e i medici stanno valutando la sua morte cerebrale. Ecco le novità

Neonato scosso dalla madre
Neonato scosso dalla madre

Il neonato scosso dalla madre a Padova è in coma – ma i medici stanno valutando come agire, vista la situazione.

Mamma scuote il figlio mentre piange

Una mamma di 29 anni, residente a Padova, si è autodenunciata per aver “scosso” il suo neonato di 5 mesi mentre piangeva disperato.

Ora è indagata per lesioni gravissime aggravate ma lo scenario potrebbe cambiare nel corso delle prossime ore. Secondo la ricostruzione dei fatti la donna avrebbe mosso violentemente il bambino durante la notte perchè piangeva disperato, a causa del dolore per un dentino che gli dava fastidio.

Il padre si è reso conto che il figlio non respirava bene e ha deciso di correre al Pronto Soccorso, chiedendo aiuto ai medici. Una volta che gli stessi hanno valutato le condizioni del piccolo hanno ritenuto opportuno avvertire i Carabinieri.

La donna si è autodenunciata confermando di aver scosso il proprio bambino:

“ero disperata”

rilasciando la sua deposizione in Questura, durante l’interrogatorio dei militari.

La valutazione dei medici sulla morte cerebrale

I medici in questi minuti hanno – come evidenzia Repubblica – richiesto l’intevento urgente della commissione che valuta la morte cerebrale. Il piccolo è in coma e i gravi danni potrebbero averlo portato a questo triste epilogo.

Nelle prossime ore si avranno altre informazioni in merito allo stato di salute del neonato, che sembra però non avere alcuna speranza vista la decisione dei medici.