Home News Nato un cucciolo di ippopotamo al bioparco Zoom di Torino

Nato un cucciolo di ippopotamo al bioparco Zoom di Torino

CONDIVIDI

Il cucciolo pesa 50 chili e prende il latte materno in apnea. Non ha ancora ricevuto un nome ed è stato attivato un contest per sceglierlo.

cucciolo ippopotamo

A Torino nel Bioparco Zoom c’è stato un lieto evento, una nascita inattesa. I due ippopotami Ze Maria e Lisa hanno avuto il loro primo cucciolo.

La nascita insperata del cucciolo

Il lieto evento è stato reso noto dopo qualche giorno. Il parto è avvenuto alle 5.30 di giovedì 6 agosto. L’evento è eccezionale al di fuori dell’habitat abituale degli ippopotami. Nel continente Europeo ne nascono al massimo 10 ogni anno.

Il “piccolo” ha già un peso considerevole di 50 chili ed ha imparato immediatamente a nuotare. Usa il dorso della madre per riposarsi, quando si trova sulla superficie dell’acqua. Il suo tempo di apnea è ancora limitato e non supera i due minuti.

Essendo un mammifero prende il latte materno. Si attacca per la poppata quando la mamma è in acqua e resta in apnea per circa 20 secondi. Mentre mangia tiene orecchie e narici chiuse.

Le prime avventure

Il piccolo non ha ancora un nome a cinque giorni dalla nascita. Non si fa’ problemi a gironzolare e come tutti i cuccioli sta già esplorando la ricostruzione dell’ecosistema in cui vive.

L’habitat è da record ed è il primo al mondo che riproduce l’ecosistema del lago Malawi. La vasca all’aperto è enorme e contiene più di 180.000 litri totali. La vasca è trasparente, per permettere di osservare gli ippopotami nuotare sott’acqua.

La vasca contiene anche dei pesci tropicali cioè oltre 2.000 ciclidi, che sono tipici abitanti del  lago Malawi. Ancora non sappiamo se il cucciolo sia un maschio o una femmina, dato che è ancora complicato poterlo stabilire.

Il nome sarà scelto dai visitatori attraverso un contest. Ad oggi sono 25 i cuccioli di varie specie venuti al mondo nel 2020 al Bioparco.