Home Cronaca Napoli, accoltella l’ex fidanzata al collo e si dà alla fuga: 17enne...

Napoli, accoltella l’ex fidanzata al collo e si dà alla fuga: 17enne arrestato

CONDIVIDI

È accaduto a Napoli: un ragazzo di 17 anni ha accoltellato l’ex fidanzata per poi mettersi in fuga. Il giovane è stato arrestato.

Un 17enne ha accoltellato al collo la sua ex fidanzata, aspettandola per strada. Il fatto si è svolto a Napoli, precisamente nella popolare Piazza del Plebiscito.

È lì che si è consumata la vicenda che poteva concludersi in tragedia. La ragazza, infatti, è stata portata in ospedale e, secondo quanto hanno riferito i medici, se la caverà nonostante la ferita.

L’ex fidanzato è stato arrestato dalla polizia: dopo aver ferito la giovane, il 17enne era ritornato a casa. Ecco come si sono svolti i fatti.

Napoli aggressione all'ex fidanzata
Napoli aggressione all’ex fidanzata

Napoli, 17enne accoltella l’ex fidanzata al collo

L’ha attesa per poi colpirla. Questo è accaduto a una ragazza napoletana che è stata tratta in inganno dal suo fidanzato. Il giovane l’ha aspettata nei pressi di Piazza del Plebiscito e, con la scusa di voler semplicemente abbracciarla, l’ha pugnalata.

Il fendente ha attraversato la gola della ragazza che è stata trasportata d’urgenza in ospedale. Nonostante la profonda ferita infertale, la giovane non è in pericolo di vita.

Un vero e proprio miracolo, visto che l’arma dell’ex fidanzato avrebbe potuto attraversare l’aorta e toglierle la vita. Il giovane, dopo l’aggressione, era ritornato a casa. È stato arrestato, in seguito, dalla polizia.

La giovane non è in pericolo di vita

La ragazza è stata ricoverata all’Ospedale Pellegrini di Napoli e non è in pericolo di vita, anche se l’aggressione poteva esserle fatale. Se la caverà con 10 giorni di prognosi e riposo.

L’ex fidanzato, una volta tornato a casa, ha provato a liberarsi degli abiti che indossava durante l’aggressione, ma non è riuscito nell’intento.

Il ragazzo ha attentato alla vita della sua ex fidanzata, in quanto non riusciva a metabolizzare la fine della loro storia. Recuperata dagli agenti anche l’arma utilizzata durante l’accoltellamento.