Home Cronaca Giovane mamma travolta e uccisa da un pirata della strada: Anna Fogliamanzillo...

Giovane mamma travolta e uccisa da un pirata della strada: Anna Fogliamanzillo lascia 2 bimbi

CONDIVIDI

La tragedia è avvenuta questa mattina ad Agerola, mentre la vittima percorreva una galleria in sella alla sua bici.

incidente Anna Fogliamanzillo

Il conducente dell’auto che l’ha uccisa non si è fermato a prestare soccorso. Potrebbe essere indagato per omicidio stradale.

L’incidente ad Agerola

Appassionata di ciclismo, stava percorrendo la Galleria in sella alla sua amata bici, quando un’auto l’ha travolta, senza lasciarle scampo.

È morta così, a soli 37 anni, Anna Fogliamanzillo, originaria di Boscoreale.

La donna, madre di due bimbi piccoli, questa mattina è rimasta vittima di un drammatico incidente, che le è costato la vita.

Come riferisce anche Il Messaggero, la giovane mamma è stata investita da un veicolo il cui conducente non si è fermato a prestare soccorso, facendo perdere le proprie tracce.

Si cerca il pirata della strada

I soccorsi, allertati dagli altri automobilisti, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della 37enne. Gli inquirenti hanno poi chiuso la strada in attesa dell’arrivo del magistrato della Procura di Torre Annunziata.

Ascoltati anche diversi testimoni presenti al momento del dramma, per cercare di individuare il pirata della strada che rischia ora l’accusa di omicidio stradale.

Sul corpo della 37enne è stato disposto l’esame autoptico, per chiarire se il decesso sia avvenuto sul colpo.

La Galleria in cui è avvenuto l’incidente è quella che da Pimonte conduce ad Amalfi e Furore ed è percorsa quotidianamente da decine di ciclisti.

“Ti porteremo sempre nel cuore. Sarai sempre con noi in ogni uscita, in ogni gara, in ogni dove quando ci sarà di mezzo una bicicletta”

ha scritto Giuseppe Bottino, responsabile del club B-Bike Cycling Team, di cui Anna Fogliamanzillo era entrata a far parte da alcune settimane.

Sotto choc la comunità di Boscoreale, paese d’origine della donna.

Tanti i messaggi pubblicati sui social per dire addio ad una giovane mamma.

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”