Home Cronaca Choc a Napoli, si apparta in auto con un 14enne: aveva i...

Choc a Napoli, si apparta in auto con un 14enne: aveva i pantaloni calati, anziano arrestato

CONDIVIDI

Choc a Napoli, dove un anziano è stato arrestato dopo essere stato sorpreso in auto con i pantaloni calati. L’uomo era con un 14enne

napoli

Un uomo di 70 anni è stato sorpreso a Napoli, mentre era in auto con un ragazzino. L’anziano è stato arrestato.

Anziano si apparta con un minorenne

Era nella sua auto con un ragazzino di appena 14 anni. Si erano appartati in una strada buia, nella zona che va da Ponticelli a San Giovanni a Teduccio, periferia est di Napoli. L’auto ferma all’angolo della strada e l’uomo con i pantaloni calati.

È questa la scena che i militari si sono trovati davanti quando si sono avvicinati alla vettura del 70enne.

Il ragazzino che era in auto con lui, in un primo momento, aveva asserito di avere 18 anni. Dopo un breve interrogatorio da parte dei militari ha confessato la sua vera età: 14 anni.

Anziano arrestato a Napoli

L’uomo, sorpreso in auto con il 14enne, aveva i pantaloni calati ed era in procinto di un rapporto sessuale con il minorenne. Dopo aver accertato la vera età dell’adolescente, i militari hanno condotto l’anziano in carcere, con l’accusa di violenza sessuale e abuso di minore.

L’uomo si era appartato in una via spesso frequentata dalle prostitute. Aveva dato 15 Euro al 14enne per consumare il rapporto sessuale. Il ragazzo veniva da un campo rom poco distante dal luogo in cui si erano appartatati.

Sembra che quello di ieri non fosse un caso isolato, ma, anzi, che il minorenne ed altri ragazzi provenienti dal suo campo rom si prostituissero spesso, in cambio di una decina di Euro o poco più.

È plausibile che l’anziano avesse scelto quel posto, già frequentato da prostitutte, pensando di essere lontano da sguardi indiscreti. Si attende ora la decisione del Pm per capire se il fermo dell’uomo sia confermato o meno.