Home Spettacolo Nadia Toffa, i medici: ‘Non poteva più operarsi, tumore molto aggressivo’

Nadia Toffa, i medici: ‘Non poteva più operarsi, tumore molto aggressivo’

CONDIVIDI

Un anno dopo la morte della Iena, si torna a parlare del terribile male che l’ha colpita e contro cui ha perso la sua battaglia

Nadia Toffa, la verità sul tipo di tumore

Il 13 agosto 2019 ci lasciava Nadia Toffa, la celebre Iena che aveva a lungo lottato contro il cancro che l’aveva colpita prima dei 40 anni.

Arriva ora tutta la verità sul tumore al cervello che l’ha colpita. Scopriamo tutti i dettagli!

Le rivelazioni sulla malattia di Nadia Toffa

Tra i retroscena dei suoi servizi, gli scherzi, i momenti di gioia e quelli in cui è stata fragile, il pubblico ricorderà sicuramente il periodo della terribile malattia che l’ha colpita prima di compiere i 40 anni.

Un cancro incurabile quello della Toffa, che era sempre stata ben consapevole della sua situazione.

Come rivelato dalla giornalista Azzurra Barbuto, pare che Nadia avesse rivelato i dettagli della sua malattia nel corso di una cena, a cui erano presenti anche Vittorio Feltri e Piero Chiambretti.

Sembra che i medici le avessero detto che non avrebbe più potuto essere operata, poiché il cancro si era spinto in un’area del cervello in cui non si sarebbe più potuto intervenire chirurgicamente. Non le restava che continuare a bombardarsi di chemioterapia!

La battaglia di Nadia Toffa contro un male incurabile

Come rivelato anche da Stefania Gori, presidente degli oncologi dell’Aiom (Associazione italiana oncologia medica), Nadia Toffa

“avrebbe avuto un tipo di tumore per il quale la ricerca sta lavorando molto a livello internazionale, ma anche in Italia.”

Nadia non si è nascosta dietro la malattia, ha vissuto e convissuto con essa. È stata una Iena fino in fondo e ha lottato contro il male con la stessa determinazione che aveva nella sua professione.