Home Spettacolo Nadia Toffa, l’eredità lasciata all’amica nel suo studio: la confessione dopo la...

Nadia Toffa, l’eredità lasciata all’amica nel suo studio: la confessione dopo la prima puntata

CONDIVIDI

Nadia Toffa è sempre stata molto generosa. Ha sempre pensato a tutti, anche sul punto di morte. La sua grande eredità per l’amica, un grande privilegio

Nadia Toffa l'eredità forte alla sua collega
Nadia Toffa

Da pochi giorni il programma Le Iene è ricominciato purtroppo senza l’amata Nadia Toffa. Dopo il video commovente nuovi particolari raccontati da un’amica e collega stretta dalla quale ha ricevuto una grossa eredità.

Le Iene senza Nadia Toffa tra ricordi e polemiche.

Il sorriso cristallino della biondina di Italia 1 è rimasto nel cuore di tutti ormai, ma non stancano mai le immagini di quando felice e spensierata girava per gli studi di Mediaset o andava in giro per l’Italia per i suoi servizi utili e difficilissimi.

Ma Nadia aveva fortemente voluto fare parte del cast delle Iene che anche grazie a lei è diventato una grande famiglia.

Lo si è visto chiaramente nella prima puntata della nuova stagione del programma il 1 ottobre, la prima senza Nadia.

La 40 enne è infatti stata portata via il 13 agosto da un male incurabile, un tumore al cervello, ma nello studio di Italia 1 c’era anche lei insieme alle 101 Iene.

Moltissimi vip che negli anni sono passati in trasmissione ed i conduttori attuali Nicola Savino e Alessia Marcuzzi si sono ritrovati tutti insieme per ricordare con un lungo discorso ed un video inedito la Iena scomparsa.

Purtroppo come sempre delle polemiche sono arrivate a rovinare il bellissimo evento: critiche feroci sono infatti giunte per i personaggi mancanti come Ilary Blasi e Teo Mammucari.

Gli interessati hanno fatto capire di essere all’estero per lavoro durante la puntata ed anche la redazione del programma ha confermato che tutto è stato deciso in pochissimi giorni.

Le parole commoventi di Roberta Rei

Il 3 ottobre è ricominciato anche l’appuntamento del giovedì con il programma delle Iene e ha visto debuttare alla conduzione 3 giovani e riccissime Iene: Nina Palmieri, Veronica Ruggieri e Roberta Rei.

Il trio ha già alle spalle la partecipazione alle scorse edizioni come inviate di alcuni servizi molto graditi dal pubblico.

Come mai una scelta tutta al femminile?

Roberta Rei commenta in un’intervista al Mattino la sua conduzione nello studio che fino allo scorso anno ha ospitato l’amatissima Nadia Toffa.

“È difficile condurre nel suo studio e ce ne sono volute tre di donne, perché una non sarebbe bastata.”

La conduttrice napoletana rivela che Nadia non era solo una sua collega ma anche un’ amica.

Le dava consigli sui servizi, aiutandola a crescere professionalmente, come faceva poi con tutti quelli che aveva intorno.

“Le volevo molto bene, è stata la mia maestra”

Nadia come raccontavano tutti i suoi amici ed anche i tanti colleghi con cui ha lavorato, aveva sempre un sorriso ed una parola di incoraggiamento per tutti.

Roberta Rei conferma ciò concludendo:

“Era veramente una al di sopra delle parti”

La figura di Nadia è ancora in quello studio, i telespettatori lo percepiscono perfettamente perché si nota che è nel cuore di tutti i conduttori e gli inviati del programma che andrà avanti anche in suo onore.