Home Spettacolo ‘Era molto aggressiva’ Nadia Toffa, il tumore e il retroscena svelato dall’amico

‘Era molto aggressiva’ Nadia Toffa, il tumore e il retroscena svelato dall’amico

CONDIVIDI

Nadia Toffa non ha passato a casa gli ultimi instanti di vita. Il retroscena svelato dall’amico in Tv mette i brividi a 4 mesi dalla morte della iena

Nadia Toffa, gli ultimi giorni e il racconto di Feltri
Nadia Toffa

Recentemente Vittorio Feltri si è sottoposto ad una lunga intervista nel corso del talk show in onda su Rete 4 e condotto da Piero Chiambretti. Il celebre giornalista ha parlato del suo rapporto con Nadia Toffa, scomparsa recentemente dopo una lunga battaglia contro il tumore al cervello. Scopriamo di più.

Vittorio Feltri: ‘Lei era molto aggressiva’

Non è stato sempre roseo il rapporto tra Nadia Toffa e Vittorio Feltri il quale rivela ai microfoni di Piero Chiambretti che inizialmente non vi è stato un buon impatto.

Quando i due si conobbero, la Iena lo intervistò per un caso di cronaca. Ecco cosa ha rivelato il giornalista sul loro primo incontro:

‘Ci siamo conosciuti durante un’intervista che lei mi fece per un caso di cronaca. Lei era molto aggressiva nelle domande e io rispondevo con altrettanta aggressività’

racconta Feltri il quale dopo quel battibecco non persero i contatti, bensì iniziarono a costruire un rapporto d’amicizia oltre che professionale:

‘Ci siamo sentiti ancora dopo, diverse volte. Abbiamo fatto anche colazione assieme’

conclude il giornalista bergamasco, definendo Nadia Toffa come una donna particolarmente intelligente’, la quale ha combattuto con grande forza e coraggio il terribile male che cel’ha strappata all’età di soli 40 anni.

L’ultimo progetto di Nadia Toffa

Come è noto grazie al coraggio e la forza della sua mamma Margherita, è stato possibile portare avanti l’ultimo grande progetto della giornalista recentemente scomparsa, la Fondazione Nadia Toffa, la quale si occupa della raccolta fondi per la ricerca contro il tumore oltre a sostenere altri grandi battaglie molto care alla Iena.

In questo periodo infatti a presentarla è la Signora Rebuffoni la quale ultimamente è molto presente nelle diverse trasmissioni televisive, che se da un lato l’aiutano a ‘rivedere Nadia’ e ‘averla accanto’ dall’altro persegue la sua volontà, ovvero quella di aiutare chi ne ha bisogno.