Home News Morto soffocato a 37 anni Alessandro Caligaris

Morto soffocato a 37 anni Alessandro Caligaris

CONDIVIDI

Il giovane fumettista Alessandro Caligaris è morto soffocato da un pezzo di carne. Il giovane è stato trasportato in ospedale in condizioni gravi.

Morto Alessandro a 37 anni

Il giovane  era a cena con a sua ragazza, insieme stavano trascorrendo una serata tranquilla quando è successo l’impensabile. Caligaris, infatti, intento a mangiare la sua cena è rimasto vittima di un boccone che gli è andato di traverso. Alessandro è rimasto soffocato a causa di un pezzo di carne che a quanto pare, gli ha completamente bloccato le vie respiratorie. Nel ristorante si è scatenato il panico e il ragazzo è stato soccorso da un medico che si trovava a cena nel ristorante adiacente al suo.

Alessandro trasportato d’urgenza in ospedale

Il giovane Alessandro è stato soccorso quasi subito, ma la corsa in ospedale del 118 è stata inutile. Il ragazzo è stato trasportato all’ospedale più vicino ma è purtroppo andato in coma. Solo dopo un paio di giorni è morto. Alessandro non ce l’ha fatta, nonostante il soccorso tempestivo.

Alessandro Caligaris era un ragazzo davvero speciale, alcuni lo ricordano infatti per il suo impegno in favore dell’autismo. Anche la casa Editrice Eris, con cui aveva collaborato negli ultimi periodi, ha dedicato un post su facebook commovente, in memoria del giovane artista torinese

“Purtroppo il nostro amico Alessandro Caligaris ci ha lasciato due notti fa. Non abbiamo molte parole per esprimervi il nostro dolore per aver perso una parte di noi, umanamente e professionalmente. Ci abbiamo creduto insieme, abbiamo percorso i primi passi insieme e insieme siamo cresciuti in questo mondo di disegni e parole. “