Home News Cinema in lutto, morto Ian Holm: fu Bilbo Baggings nella saga “Il...

Cinema in lutto, morto Ian Holm: fu Bilbo Baggings nella saga “Il Signore degli anelli”

CONDIVIDI

Mondo del cinema in lutto: morto a 88 anni sir Ian Holm, famoso per aver interpretato Bilbo Baggings nella saga Il Signore degli anelli.

Ian Holm era da tempo affetto dal morbo di Parkinson.

Cinema in lutto

Dopo la morte dello scrittore catalano Carlos Luiz Zafon, anche il mondo del cinema colpito da un grave lutto. È morto, all’età di 88 anni, sir Ian Holm.

A renderlo celebre l’interpretazione di Bilbo Baggings nella pluripremiata saga Il Signore degli Anelli.

Come riferisce anche La Repubblica, l’attore da tempo era malato di Parkinson. All’inizio del mese di giugno, Ian Holm aveva espresso il suo rammarico per non aver potuto prendere parte ad una riunione virtuale con gli altri colleghi del cast de Il Signore degli Anelli.

“Mi dispiace non vedervi di persona, mi mancate tutti e spero che le vostre avventure vi abbiano portato in molti luoghi, sono in lockdown nella mia casa di hobbit” aveva detto in quella occasione.

La carriera

Il ruolo di Bilbo, che l’aveva fatto conoscere dal grande pubblico, non era certo l’unico che Holm aveva interpretato.

Tra le tante pellicole cui ha preso parte si ricordano Brazil, Ballando con uno sconosciuto, Enrico V, Frankenstein di Mary Shelley, AmletoLa pazzia di Re Giorgio, Il quinto elemento.

Nel 1981 sir Ian interpreta Sam Mussabini nel film Momenti di gloria di Hugh Hudson. Un ruolo grandioso che gli regala una candidatura agli Oscar come miglior attore non protagonista. Nel 1998 la regina Elisabetta II gli conferisce il titolo di baronetto per i successi raggiunti.

L’ultima interpretazione dell’attore risale al 2014, per l’ultimo film della trilogia dello Hobbit, Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate.