Home Casi Morte Viviana e Gioele, “Ipotesi omicidio”: gli elementi dubbi

Morte Viviana e Gioele, “Ipotesi omicidio”: gli elementi dubbi

CONDIVIDI

Nuovo video verità di Daniele Mondello a 2 mesi dalla morte di Viviana e Gioele, il suo grido è: “Continuare a cercare”

Caso Pariri: nuovo video accusa di Daniele Mondello
Daniele-VIviana e Gioele

Daniele Mondello ormai da 2 mesi cerca la verità sulla morte di Viviana e Gioele, e non ha intenzione di arrendersi. Quali elementi farebbero pensare ad una morte per omicidio?

Le ultime scoperte portano all’omicidio?

Non può tacere Daniele Mondello di fronte all’enorme perdita che ha subito.
Sta ancora cercando la verità su quanto accaduto a sua moglie e a suo figlio.

A due mesi esatti dall’incidente in autostrada in un video di La Vita in Diretta poi postato sul suo profilo Facebook, il marito di Viviana ribadisce di non credere alla tesi del suicidio.

Ma fa di più Daniele Mondello, svela che la teoria di cui sono fermamente convinti famigliari ed avvocati è quella dell’aggressione.

Nel video, così come avvenuto nella trasmissione Quarto Grado di venerdì scorso, Daniele ha svelato gli elementi che lasciano pensare proprio ad un intervento esterno nella morte della dj e del piccolo.

Viviana è stata trovata vicino al traliccio ma gli esami hanno riscontrato solo tre tracce entro i 2 metri: un’altezza non compatibile con una morte per suicidio.

Inoltre Viviana presentata due morsi, uno al polpaccio ed uno sul gomito, che farebbero pensare che la donna si stesse coprendo il volto con il braccio.

Ma allora cosa può essere accaduto? Daniele ipotizza un attacco di cani o anche un omicidio: qualcuno o qualcosa l’avrebbe tirata giù dal traliccio e poi finita.

Si spiegherebbe così la mancanza di una scarpa e del calzino di Viviana.

Viviana e Gioele non avevano le cinture?

Mentre Daniele Mondello implora di continuare a scavare per far emergere la verità anche perquisendo le fattorie dei dintorni, gli inquirenti continuano a pensare che la chiave di tutto sia nell’auto di Viviana.

A quanto riporta anche il settimanale Giallo l’ipotesi che il bambino sia rimasto gravemente ferito nell’impatto potrebbe essere supportata dal fatto che mamma e figlio viaggiassero senza cintura come stabilito dai rilevamenti tecnici eseguiti sull’auto.

Daniele Mondello smentisce però categoricamente che la moglie non si accertasse che il bimbo fosse in sicurezza sull’auto soprattutto in autostrada arrivando a causare dunque un incidente mortale per il piccolo.

Le ipotesi della famiglia sul possibile omicidio potrebbero portare alla svolta definitiva nel caso?
Ce lo auguriamo tutti perché le due povere vittime possano riposare in pace una volta che la verità sia venuta a galla.