Home News Morte Frizzi: Signorini svela tutto, il vero motivo del suo decesso

Morte Frizzi: Signorini svela tutto, il vero motivo del suo decesso

CONDIVIDI

In esclusiva a Matrix, programma condotto da Nicola Porro, Alfonso Signorini ha raccontato l’unica verità sul male che ha colpito Fabrizio Frizzi

Questi giorni che stiamo vivendo sono momenti di pura commozione e dispiacere, sono quei giorni che hanno accompagnato Fabrizio Frizzi nel suo ultimo viaggio.
Anche dopo il doloroso funerale tenutosi ieri, si sta continuando a parlare di lui.
Pur stando male, Fabrizio è riuscito con il suo solito garbo ed il suo solito sorriso a mostrare cordialità e serenità a tutto l’ambiente; sia quello suo personale e familiare che quello televisivo. La sua malattia la conosceva bene, eppure ha preferito continuare a lottare con il sorriso. Durante l’ultima puntata di Matrix, il direttore di Chi, Alfonso Signorini, ha raccontato la verità sul male che aveva colpito il conduttore scomparso.
Non era un male riconducibile ad una ischemia, ma a qualcosa di molto più grave
Signorini svela il male che ha portato via Fabrizio Frizzi

È stato un intervento sentito quello di ieri sera a Matrix. Un altro modo per raccontare la grandezza di un uomo andato via troppo presto e destinato a restare nel cuore di amici, parenti e di quel pubblico che da casa era solito seguirlo ogni sera, non solo per i programmi che conduceva ma per la freschezza e l’autenticità che era in grado di dargli con i suoi modi genuini e mai costruiti.

“LUI SAPEVA CHE NON AVEVA SCAMPO. E QUESTO È MOLTO IMPORTANTE DA SOTTOLINEARE, PERCHÉ QUANDO HA AVUTO QUELLA ISCHEMIA CHE L’HA PORTATO AL RICOVERO IMMEDIATO ALL’OSPEDALE, AD OTTOBRE, DAGLI ESAMI DI QUESTA ISCHEMIA È RISULTATO CHE AVEVA DEI TUMORI DIFFUSISSIMI CHE ERANO INOPERABILI. E QUESTA COSA È STATA MESSA AL CORRENTE NON SOLTANTO DELLA FAMIGLIA MA ANCHE DI LUI. E FABRIZIO A QUEL PUNTO ERA A UN BIVIO: O RIMANERE A CASA E ASPETTARE IL MOMENTO OPPURE ANDARE IN TELEVISIONE A FARE IL SUO LAVORO E A PORTARE ANCORA UNA VOLTA IL SORRISO A CASA DELLA GENTE. È QUESTO IL VERO MIRACOLO CHE HA FATTO FABRIZIO FRIZZI.”

Signorini ha proseguito parlando del grande insegnamento lasciato da Fabrizio che, fino alla fine, ha scelto di affrontare la malattia con il sorriso. Un sorriso che resterà la sua eredità più grande insieme alla grande forza dimostrata fino alla fine, una lezione di vita difficile da dimenticare.
Ancora ciao, Fabrizio.

 Signorini ha proseguito parlando del grande insegnamento lasciato da Fabrizio che, fino alla fine, ha scelto di affrontare la malattia con il sorriso. Un sorriso che resterà la sua eredità più grande insieme alla grande forza dimostrata fino alla fine, una lezione di vita difficile da dimenticare.
Ancora ciao, Fabrizio.