Home Spettacolo Morgan vittima di un malore, evitato lo sfatto previsto per oggi

Morgan vittima di un malore, evitato lo sfatto previsto per oggi

CONDIVIDI

Lo sfratto di Marco Castoldi, alias Morgan, era previsto per oggi 14 Giugno, eppure pare sia stato rimandato a causa di un arrivo assolutamente inaspettato

Marco Castoldi
Morgan

Era previsto esattamente per oggi, 14 giugno, lo sfratto di Morgan dal suo appartamento situato in via Adamello 8 eppure, secondo le ultime notizie trapelate, sembra che tutto sia stato rimandato.

Solamente nelle ultime ore, il cantautore si era lasciato andare ad una richiesta rivolta  a tutti i suoi fan affinché venisse organizzato un flash mob per impedire al tribunale di Monza di rendere esecutivo il mandato di sfratto stabilito, a fine 2017, dopo la consapevolezza a dei problemi economici del cantante e delle famigerate tasse non pagate.

Morgan era stato ospitato nei vari salotti televisivi raccontando la situazione e sostenendo che tutto fosse incredibile ed ingiusto. Era arrivato persino ad implorare  l’aiuto delle sue due ex fidanzate, Jessica Mazzoli e Asia Argento, quest’ultima additata come la causa cardine della decisione emessa dal Tribunale lombardo.

Come emerso da Fanpage, però, pare che lo sfratto previsto per oggi, sia stato rimandato e che per il momento Morgan potrà godere ancora un po’ della sua abitazione in via Adamello. La giustificazione del rinvio pare sia stata l’arrivo di un medico sul posto, avvisato preventivamente per soccorrere il cantautore colto da un improvviso malore.

Sul posto, come si apprende dalle indiscrezioni, sono intervenuti in difesa di Morgan molti amici, tra cui Andy dei Bluvertigo, molte persone curiose e altrettanti giornalisti. Immediatamente dopo l’arrivo del medico, inoltre, presso l’appartamento monzese in cui Marco Castoldi ha la residenza fissa, è giunto anche il suo legale, oltre all’ufficiale giudiziario presente da questa mattina e ai carabinieri di Monza.

E alcuni sostengono addirittura che un generoso vicino di casa dell’artista gli abbia offerto ben due appartamenti dove poter soggiornare dopo lo sfratto, ma sembra che Morgan abbia gentilmente declinato la proposta preferendo continuare a rimanere nell‘abitazione dalla quale dovrebbe essere mandato via.