Home News Morgan, abbandonato perché imperfetto: la sua nuova vita ha commosso il web

Morgan, abbandonato perché imperfetto: la sua nuova vita ha commosso il web

CONDIVIDI

Morgan è un pitbull abbandonato perché non perfetto. L’happy ending tanto atteso per questo cagnolino che si gode la sua nuova famiglia.

Morgan non perfetto

Morgan è un tenero cucciolo di pitbull abbandonato perché non più perfetto. Non temete la sua storia però ha un lieto fine, dato che ora il cagnolino si sta godendo la sua nuova famiglia che non lo abbandonerà più. Il cane non ha malattie la cui cura costa moltissimo e non è vittima di maltrattamenti, semplicemente ha dei difetti fisici che non gli impediscono però di vivere a pieno.

La storia di Capitan Morgan

Il cagnolino è stato abbandonato in un rifugio di Cause for Paws. Ribattezzato Capitan Morgan un cucciolo di pitbull nero e bianco, abbandonato a causa di una piccola disabilità (è cieco un occhio) e qualche piccolo difetto fisico. A raccontare questo fatto è una volontaria del rifugio Cause For Paws.

I proprietari del cucciolo lo hanno lasciato in rifugio, dicendo freddamente allo staff che non lo volevano e che non gli interessava se sarebbe stato abbattuto, perché non è conforme agli standard come detto a Betty Uriegas.

Nel post dove si racconta che la storia del cucciolo

“Ma Cause For Paws è intervenuto per assicurarsi che il cucciolo avesse una seconda possibilità nella vita. Ma quando Nicole Horabik della Carolina del Nord ha visto il suo annuncio di adozione online, è venuto a trovarlo. Ha accolto il cucciolo di Pit di sole 8 settimane e lo portò a casa per darle una casa temporanea. L’hanno chiamato il capitano Morgan, pubblicando la sua storia su Facebook. Speriamo solo che avrebbe trovato una famiglia per la vita che lo ami, con le imperfezioni e tutto il resto …”

história do Capitão Morgan começou triste; ele foi abandonado ainda filhote por causa de sua aparência. Sua família o…

Pubblicato da Conexão 4 Patas su Domenica 31 maggio 2020

Il tutto è accaduto quando il cucciolo aveva soltanto 8 settimane. Come potete vedere dal post, la sua è una storia a lieto fine, che ha visto la vita del cagnolino cambiare completamente. Il rifugio ha avuto cura di lui, non l’ha abbattuto e anzi, ha trovato una famiglia per la vita. La proprietaria si chiama Nicole Horabik, che ha un altro cagnolino disabile tripode, con cui Morgan va molto d’accordo.