Home Spettacolo Gianni Morandi, sapete l’anagramma del suo NOME? Il post da brivido

Gianni Morandi, sapete l’anagramma del suo NOME? Il post da brivido

CONDIVIDI

Avete mai provato ad anagrammare il nome e il cognome dell’amato artista bolognese? Il risultato vi sconvolgerà: un vero ‘segno del destino’.

Gianni Morandi è tra gli artisti più amati dal pubblico italiano, per la sua genuinità e la sua capacità di colpire nel segno con le sue canzoni che ancora oggi conquistano ed emozionano intere generazioni.

anagramma del nome gianni morandi

Di recente l’attore di Monghidoro, ha postato sui social uno scatto davvero singolare, in cui rivela al pubblico le parole che spuntano fuori anagrammando semplicemente il suo nome, e voi ci avete mai provato a farlo?

Scopriamo tutti i dettagli in merito.

Gianni Morandi, il gioco di parole lascia senza fiato i followers

Molto attivo sui social, l’artista vanta oltre 1,2 milioni di follower con i quali ama condividere in particolar modo il suo privato.

Di recente come già accennato ha pubblicato un post molto particolare, in cui si è divertito ad effettuare l’anagramma del suo nome.

A volte si dice che il nostro destino sia stato già scritto, e nel caso del Gianni nazionale, pare sia scritto addirittura nel suo nome.

Una delle sue peculiarità fisiche, spesso ironizzate dal web, sono le sue enormi mani.

E cambiando l’ordine delle lettere del suo nome e cognome, ne uscirà fuori ‘I manoni grandi’ ha rivelato ai suoi fan che hanno accolto il singolare post con la simpatia e l’ironia che merita.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gianni Morandi (@morandi_official)

E tra i più romantici degli utenti c’è anche chi si lascia andare a dolci dediche dicendo che ‘le sue mani sono grandi come il suo grande cuore’.

Il doloroso retroscena

Come molti volti noti dello spettacolo, anche Gianni Morandi ha attraversato un periodo buio dal punto di vista professionale. Secondo quanto da lui rivelato in un’intervista di qualche tempo fa, arrivò un periodo di forte stasi lavorativa tra gli anni ’70 e ’80.

Nessuno alzava più la cornetta del telefono per proporgli un lavoro:

‘Il telefono non suonava più’

rivelò l’artista bolognese, il quale nella sua mente sentiva risuonare le parole del padre, il quale purtroppo venne a mancare in quegli stessi anni:

‘Mio padre me l’ha sempre detto: aspettati il momento in cui le cose andranno male’

Ciò nonostante Gianni Morandi non si è mai abbattuto dinanzi alle avversità, ed è proprio per questo che ancora oggi è uno dei pilastri non solo della musica ma anche della Tv italiana, un vero esempio di perseveranza.