Home Cronaca Tenta di rapire una bimba di due anni, dopo aver aggredito il...

Tenta di rapire una bimba di due anni, dopo aver aggredito il nonno: linciato dai passanti

CONDIVIDI

Momenti di paura per il nonno e una bimba di due anni che è stata quasi rapita, dopo l’aggressione violenta all’uomo che la portava in giro nel passeggino. Ecco cosa è accaduto

Tenta di rapire una bimba di due anni, dopo aver aggredito il nonno: linciato dai passanti
Tenta di rapire una bimba di due anni, dopo aver aggredito il nonno

Aggredisce il nonno e tenta di rapire una bimba di due anni, così il 28enne è stato linciato dalla folla.

Tentativo di rapimento a Monza

Accade a Bellusco in provincia di Monza dove un uomo di 28 anni ha aggredito un nonno e ha cercato di strangolarlo, per poi cercare di portare via la bimba di due anni che era dentro il passeggino.

Attimi di vero terrore ma grazie all’intervento di alcuni passanti, l’uomo è stato fermato in tempo.

Immediato l’intervento delle forze dell’ordine che hanno arrestato l’uomo di 28 anni – origini marocchine – con l’accusa di tentato omicidio e tentato sequestro di persona. I testimoni – gli stessi che hanno fermato l’aggressione e il rapimento della piccola – hanno raccontato che in un primo momento ha provato a strappare il passeggino al nonno di 76 anni: non riuscendo ha tentato di soffocarlo.

Fondamentale l’intervento dei passanti che lo hanno fermato e bloccato, sino all’arrivo dei militari.

In possibile aggiornamento nelle prossime ore