Home Cronaca Dramma a Monterotondo, 22enne si spara in testa: in gravissime condizioni

Dramma a Monterotondo, 22enne si spara in testa: in gravissime condizioni

CONDIVIDI

Il ragazzo era in strada, in via Adige,  quando ha esploso il colpo di pistola, che lo ha ferito alla tempia.

monterotondo 22enne spara in testa

È ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Gemelli di Roma. L’arma con cui ha sparato era regolarmente detenuta ed utilizzata per il tiro sportivo.

Tragedia a Monterotondo: giovane si spara in testa

Potrebbe esserci una delusione d’amore dietro il drammatico gesto messo in atto, questa mattina, da un 22enne di Monterotondo.

La tragedia, come riferisce anche Fanpage, è avvenuta, alle prime luci dell’alba, in via Adige. Il ragazzo era in strada, quando ha puntato l’arma alla testa ed ha esploso un colpo di pistola.

A lanciare l’allarme sono stati i residenti della zona, che hanno allertato le forze dell’ordine ed i soccorsi del 118. Trasferito d’urgenza all’ospedale Gemelli di Roma, il giovane è ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di terapia intensiva.

La prognosi resta riservata, viste le difficili condizioni in cui versa il 22enne.

L’arma, regolarmente detenuta, era utilizzata dal ragazzo per sessioni di tiro sportivo.

Una delusione d’amore alla base del gesto

Come già anticipato, potrebbe esserci una delusione d’amore alla base del drammatico gesto. Il ragazzo, infatti, sembra avesse concluso da poco una relazione amorosa.

Ieri, forse, un tentativo di riavvicinamento con quella che era ormai la sua ex fidanzata, che non dev’essere andato a buon fine. Il ragazzo, descritto anche dai genitori come un giovane molto tranquillo, è quindi sceso in strada ed ha esploso il colpo di pistola.

La possibile pista sentimentale è stata confermata dagli stessi genitori del ragazzo, che hanno fornito agli inquirenti una testimonianza importante per ricostruire la dinamica dei fatti.

Non sembrano comunque esserci dubbi sulla volontarietà del gesto: al momento della tragedia, infatti, il ragazzo era solo in strada.