Home News Monopattino, le regole: la mania e come evitare piccoli incidenti

Monopattino, le regole: la mania e come evitare piccoli incidenti

CONDIVIDI

Tantissime le persone che hanno acquistato il monopattino per spostarsi in città in maniera rapida e divertente. Ma ci sono delle regole per evitare spiacevoli incidenti.

Monopattino, le regole: la mania e come evitare piccoli incidenti

Viaggiare in monopattino è una delle manie attuali dopo questo lockdown che ha obbligato tutti a stare in casa. Ma come evitare spiacevoli incidenti?

Le regole per viaggiare sicuri in monopattino

Si sono già verificati i primi incidenti stradali tra le strade delle nostre città. Questa mania infatti manca, da una parte, di regole di comportamento e di sicurezza.

Le città tra traffico, buche e pietre possono essere di intralcio per un mezzo che vuole essere una alternativa valida alle auto evitando il traffico. FanPage ha dedicato un suo articolo al movimento su Roma e ha intervistato il Andrea Giarretta di Dott Italia – start up che permettere di noleggiare il mezzo su Roma:

“il monopattino è pensato per una persona. se si va in due si mette a rischio la propria incoloumità, quella del passeggero e quella degli altri guidatori”

Come ha spiegato Giarretta a FanPage durante la sua intervista. Non è infatti inusuale vedere due persone sullo stesso mezzo ed è una cosa che deve essere evitata.

Stesso discorso sulla velocità dove le buche sono visibili e invece i sanpietrini no:

“la velocità deve essere di 6/km h nelle aree pedonali mentre in altre strade si può andare più veloci”

Questi mezzi sono stati concepiti per viaggiare tra i quartieri e non si è ancora abituati al concetto. Deve essere un rispetto reciproco tra automobilista e chi affronta la strada con questo mezzo innovativo.