Home News Monete rare: se possiedi queste monete del 1926 potresti avere un piccolo...

Monete rare: se possiedi queste monete del 1926 potresti avere un piccolo tesoro

Alcune monete possono essere più preziose di quanto potremmo credere, soprattutto per via della loro estrema rarità come nel caso delle 5 lire aquilotto.

Avere una di queste rare monete da 5 lire aquilotto in casa equivale ad avere un vero e proprio piccolo tesoro. Come abbiamo compreso con il tempo, le monete che riportano al loro interno errori di conio o antiche non devono essere trascurate.

Al contrario, si tratta proprio di quelle monete verso le quali dobbiamo riservare una maggiore cura nel riporle in casa.

Errori di conio o di produzione: sono le monete più ricercate al mondo

Chi non conosce il potenziale delle monete con errori di conio può essere indotto a credere che si tratti di monete false senza sapere cosa hanno davvero fra le mani.

In realtà sono proprio le monete sulle quali si possono riscontrare degli errori di conio o appartenenti a lotti di produzione difettosi, i prodotti più ricercati dai collezionisti di tutto il mondo.

Nel vostro salvadanaio si può nascondere qualche moneta preziosa che venduta vi potrebbe fare intascare un bel gruzzoletto.

Leggi anche -> Belén Rodriguez, sguardo ammiccante e décolleté in primo piano: “Che splendore” – Foto

Leggi anche -> Chi era Margot di Tik Tok, la diva del web scomparsa improvvisamente: vita privata, età e social

Monete rare, attenzione alla 5 lire aquilotto

Oggi ci troviamo a parlare della 5 lire Aquilotto, di questo tipo di monete la cui produzione risale agli anni tra il 1931-35 ne esistono sono 50 e sono riservate ai soli collezionisti. Si tratta di una moneta che presenta davanti la rappresentazione di Vittorio Emanuele II re d’Italia, con nome attorno alla circonferenza della moneta e un’aquila sul retro con le ali aperte.

Trovare esemplari di queste monete particolari potrebbero essere una gradita scoperta. Di fatti viene riportato nel portale moneterare.net, una moneta di questo tipo è stato venduto all’asta per ben 3.450 euro nel 2013.