Home News Reggio Emilia, la moglie non pulisce casa e lui la prende a...

Reggio Emilia, la moglie non pulisce casa e lui la prende a martellate: arrestato

CONDIVIDI

È stato arrestato con l’accusa di lesioni personali aggravate l’uomo di Brescello, che, nella serata di domenica, ha preso a martellate la moglie.

picchia moglie martello

La donna non voleva svolgere le faccende domestiche ed il marito l’ha aggredita.

L’aggressione in casa

Una discussione finita male quella scoppiata tra due coniugi di Brescello, Reggio Emilia. La donna non voleva svolgere le faccende domestiche che il marito le aveva chiesto, così, l’uomo è andato su tutte le furie e l’ha aggredita, colpendola violentemente con un martello. 

La moglie dell’uomo, sotto choc per l’accaduto, è riuscita comunque ad avvertire telefonicamente la figlia. La ragazza ha quindi allertato i Carabinieri, che sono accorsi immediatamente nell’abitazione di Brescello.

Come riferisce anche Fanpage, i militari dell’Arma, giunti sul posto, hanno trovato la vittima all’esterno dell’abitazione, con segni evidenti sulla testa e sulla gamba. L’uomo, che era ancora in casa, ha raccontato di aver colpito la moglie con uno schiaffo, ma le ferite inferte hanno confermato la tesi della donna.

Violenze reiterate nel tempo

Il martello utilizzato per aggredire la donna è stato rinvenuto nel ripostiglio e sequestrato dalle forze dell’ordine.

Il marito è stato quindi arrestato con l’accusa di lesioni aggravate. Sembra che quella avvenuta nella serata di domenica, 27 settembre, nell’abitazione di Brescello, non fosse la prima violenza subita dalla vittima.

Il marito, infatti, un 50enne italiano, aveva picchiato la moglie almeno in altre tre occasioni. Un anno fa la donna, che però non aveva mai sporto denuncia, si era recata in ospedale con i segni delle percosse.

Questa volta, la diagnosi di guarigione per la vittima è di 20 giorni. L’uomo, che ora è in arresto per lesioni personali aggravate, è a disposizione dell’autorità giudiziaria.