Home Cronaca Modena, 17enne in coma etilico: gli amici lo filmano, invece di aiutarlo

Modena, 17enne in coma etilico: gli amici lo filmano, invece di aiutarlo

Diciassettenne in coma etilico durante una festa di Natale: gli amici, anziché aiutarlo, filmano tutto. Il giovane è in ospedale

coma etilico

Brutto episodio quello accaduto a Modena, dove un ragazzo è finito in coma etilico, ma gli amici hanno preferito girare un video, invece di aiutarlo.

Diciassettenne in coma etilico

Una festa come tante altre, adolescenti che si ritrovano per festeggiare le vacanze di natale e l’alcol che scorre a fiumi. È quanto accaduto in un piccolo comune dell’Appennino modenese, dove un 17enne ha messo in piedi una sorta di locale abusivo nella villetta di famiglia, per la serata della Vigilia.

Una quota di 10 Euro per ballare tutta la notte e bere tutto quello che avevano a disposizione. Come riporta Il Resto del Carlino, tra gli ospiti della festa, c’era anche il 17enne finito in coma etilico.

Il video della vergogna

Quando uno dei ragazzi presenti alla festa si è sentito male, i suoi amici prima se lo sono passati tra loro come un pacco. Poi, il giovane si è accasciato a terra. I suoi amici, però, anziché aiutarlo, hanno preso dalla tasca il suo telefonino e hanno girato un video.

Le immagini del ragazzo sono poi finite in qualche chat whatsapp e in un attimo sui telefonini di decine di adolescenti.

Dopo l’ennesimo brindisi a cui il 17enne non ha partecipato, i ragazzi si rendono conto che qualcosa non va. Così decidono di caricarlo in macchina e portarlo al vicino ospedale. Quando gli amici avvertono la gravità della situazione, il giovane è già in coma etilico.

il pronto intervento dei sanitari dell’ospedale evita il peggio: il ragazzo, già in ipotermia al suo arrivo nel nosocomio modenese, viene salvato. Ancora ricoverato in ospedale, non è più in pericolo di vita. Intanto i Carabineiri stanno provvedendo a recuperare i video che hanno immortalato gli attimi prima della tragedia.