Home News Modello Redditi 2019: istruzioni e scadenza

Modello Redditi 2019: istruzioni e scadenza

CONDIVIDI

Per effetto delle novità introdotte dal Decreto Crescita è stata modificata la scadenza del modello Redditi 2019, la dichiarazione dei titolari di partita IVA che prima era fissata al 30 settembre

Modello Redditi Scadenza

Adesso è stata ufficialmente rinviata al 30 novembre, ma cadendo di domenica, è automaticamente stato rinviato al 2 dicembre 2019 il modello redditi 2019.

La principale novità riguarda gli ISA, gli indici sintetici di affidabilità fiscale che hanno sostituito gli Studi di settore e sono applicati ai titolari di Partita IVA dal 2019.

Per coloro che sono obbligati alla compilazione, il modello ISA deve essere inoltrato telematicamente insieme alla dichiarazione dei redditi.

Dichiarazione 2019: chi deve compilarlo?

Entro il 2 dicembre 2019 deve essere presentato il Modello Redditi (ex UNICO). Deve essere presentato da lavoratori dipendenti e pensionati che per diverse ragioni non possono avvalersi del modello 730 o che devono presentare i quadri RM, RT e RW per i redditi posseduti all’estero.

Inoltre, deve essere presentato dai lavoratori che hanno percepito retribuzioni e/o redditi da privati non obbligati per legge ad effettuare ritenute d’acconto.

Sono obbligati a presentare l’ex UNICO anche coloro che hanno conseguito plusvalenze e redditi di capitale da assoggettare ad imposta sostitutiva da indicare nei quadri RT ed RM.

Modello Redditi 2019: istruzioni per la compilazione

Come deve essere compilato il Modello Redditi 2019? Ecco quali sono i 3 fascicoli che devono essere compilati ed inviati entro il 2 dicembre 2019.

Il FASCICOLO 1 (obbligatorio per tutti i contribuenti) è suddiviso in frontespizio costituito dai dati identificativi, dalle informazioni relative alla dichiarazione e contribuente fiscale e dall’informativa sulla privacy. Inoltre il primo fascicolo è costituto dal prospetto dei familiari.

Il FASCICOLO 2 contiene le istruzioni per la compilazione della dichiarazione riservata ai soggetti non residenti, i quadri necessari per dichiarare i contributi previdenziali e assistenziali.

Per dichiarare gli altri redditi da parte dei contribuenti obbligati alla tenuta delle scritture contabili, è necessario compilare il FASCICOLO 3.

Per scaricare il Modello consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate.