Home News Morta Susanna Avesani Pinto per una puntura di vespa

Morta Susanna Avesani Pinto per una puntura di vespa

CONDIVIDI

E’ deceduta l’icona della moda la 66enne Susanna Avesani Pinto, pioniera dei buyer di moda nel mondo e notissima a Milano.

susanna avesani pinto

La fashion consultant aveva debuttato giovanissima già nei primi anni ’70 fondando la sua azienda, Avesani srl, nel 1979 e arrivando a lavorare con colossi come Harrods, Henri Bendel e The Taubman Company.

Morta Susanna Avesani Pinto dopo uno choc anafilattico dopo la puntura di una vespa

Susanna Avesani Pinto sarebbe deceduta a causa di uno choc anafilattico dopo la puntura di una vespa mentre si trovava in piscina, nella casa di Castell’Arquato, sulle colline di Piacenza.

La 66enne si è subito sentita male fino a perdere conoscenza e andare in arresto cardiaco.

Soccorsa dai volontari della Pubblica Valdarda di Lugagnano e il personale sanitario del 118 giunti sul posto con due automediche da Fiorenzuola e Fidenza, la donna 66enne è stata trasportata in gravissime condizioni all’ospedale “Vaio” di Fidenza.

Nonostante sia stata portata immediatamente in terapia intensiva all’Ospedale di Parma, Susanna Avesani Pinto è deceduta per shock anafilattico.

Susanna Avesani Pinto: chi era la donna morta per una puntura di vespa?

Susanna Avesani Pinto aveva debuttato giovanissima già nei primi anni Settanta, fondando nel 1979 la sua azienda, Avesani srl, e arrivando a lavorare con Harrods e Henri Bendel.

La donna ha vissuto il successo della moda italiana nel mondo essendo amica personale di Gianni Versace e della famiglia Missoni.

La società Avesani srl ha lavorato per molti anni con Christina Ong nella negoziazione di accordi di franchising in Asia per il suo gruppo Club21 di Singapore, con brand del calibro di Giorgio Armani, Emporio Armani, Bulgari e Marni.

“Una donna speciale dalla grande carica umana, la cui scomparsa improvvisa ha lasciato uno shock profondo in amici di lunga data come Santo Versace, che la considerava di famiglia”,

ha raccontato il marito Silvio Pinto.