Home Cronaca Mistero in Polonia, studente italiano morto precipitato dal quinto piano

Mistero in Polonia, studente italiano morto precipitato dal quinto piano

CONDIVIDI

Una vacanza finita male quella dello studente italiano in Polonia, morto dopo un volo di cinque piani. Cosa è successo?

Mistero in Polonia, studente italiano morto precipitato dal quinto piano

Salvatore Cipolletti è lo studente italiano di 24 anni morto in Polonia, dopo essere caduto dal quinto piano. E’ un mistero che sembra non avere risposte.

La vicenda

Salvatore Cipolletti è un ragazzo di Ponsacco, studente e lavoratore, che in data 7 marzo è partito a Varsavia per una vacanza – e dalle prime indiscrezioni sembra aver preso in affitto una casa con due coetanei.

Il 9 marzo  – secondo quanto rilasciato dai due ragazzi – verso ora di cena Salvatore sarebbe caduto improvvisamente nel vuoto, facendo quindi un volo di cinque piani. La Polizia Polacca è intervenuta immediatamente sul posto e ha avvertito prontamente il Consolato Italiano e l’Interpol – di conseguenza il dramma è arrivato sino alla Procura di Roma e al Sindaco di Ponsacco  – Francesca Brogi – che proprio in questi giorni ha definito un contatto diretto con i Carabinieri.

Il mistero della caduta

Nonostante sia tutto da definire, la Polizia polacca segue ogni pista possibile nonché quella degli stupefacenti. Sembra infatti che proprio quella sera ci sia stata una festa un po’ particolare che potrebbe essere terminata nella tragedia.

Salvatore è partito dall’Italia con questi due amici e nella casa sono stati trovati anche due giovani polacchi – uno amico del gruppo e l’altro portato da quest’ultimo. I ragazzi hanno fornito alla Polizia la stessa medesima versione sul modo di caduta, ma sarà l’autopsia e gli esami tossicologici a far luce su quanto accaduto al giovane.

La salma dovrebbe arrivare in Italia nei prossimi giorni, mentre i due amici italiani sono rimpatriati e verranno ascoltati anche dalle autorità italiane – seppur ancora scioccati dall’evento improvviso e senza senso.