Home Salute & Benessere Mirtilli e le favolose proprietà benefiche: perché dovresti mangiarli spesso

Mirtilli e le favolose proprietà benefiche: perché dovresti mangiarli spesso

CONDIVIDI

I mirtilli sono ricchi di tante proprietà benefiche per l’organismo, le conosci tutte? Da tempo usato come rimedio naturale scopri perché e come mangiarlo!

mirtilli freschi

I mirtilli sono un frutto ricco di proprietà benefiche e usato nella medicina naturale oltre che in cucina.

Crescono nel sottobosco specialmente nelle zone montuose, ma nei supermercati potete trovarli tutto l’anno sia freschi che congelati.

Ben 3 tipologie di mirtilli possiamo riconoscere:

  • mirtillo nero– sapore più intenso ed aspro
  • il mirtillo rosso– sapore più dolce viene impiegato nella cosmesi
  • mirtillo blu– prodigioso per migliorare la circolazione sanguigna

Mirtilli: proprietà benefiche e valori nutrizionali

I mirtilli sono sempre inseriti in tutte le diete perché, oltre ad essere deliziosi e ricchi di vitamine, sono anche poco calorici:

  • solo 55 kcal per 100g di prodotto
  • basso indice glicemico
  • ricchi di acqua (85%)

Ricchi di vitamina A, K e C aiutano il sistema immunitario a rinforzarsi e forniscono al corpo un pieno di antiossidanti e betacarotene.

Si rivelano utilissimi per combattere i disturbi dovuti all’infiammazione del tratto urinario come cistite e uretrite. I medici consigliano di mangiarli tutti i giorni freschi e se necessario assumere periodicamente un concentrato a base di mirtillo americano.

Sono ottimi per migliorare la circolazione capillare e quindi combattere la cellulite e la ritenzione idrica, infatti essendo anche degli ottimi diuretici aiutano ad eliminare le scorie in eccesso.

Alleati del sistema circolatorio sono anche ottimi protettori del sistema cardiaco soprattutto quando le temperature sono caldo-umide in estate.

Ricchi di vitamine, sali minerali e fibre possono essere un valido aiuto contro la stipsi perché aiutano la flora batterica intestinale a ritrovare il normale equilibrio. Attenzione, un’assunzione eccessiva di mirtilli per un periodo prolungato potrebbe dare l’effetto contrario e provocare episodi di diarrea.

Potrebbe interessarti: Dieta chetogenica, pro e contro

Come mangiare i mirtilli? Consigli in cucina

I mirtilli sono deliziosi anche solo sciacquati sotto acqua corrente e mangiati al naturale.

Potete metterli nella macedonia di frutta mista poiché, avendo un retrogusto dolce e rinfrescante, sposano perfettamente con tutta la frutta particolarmente quella estiva.

Sarà deliziosa la marmellata di mirtilli blu o mirtilli neri fatta in casa, potrete utilizzarla per crostate e torte oppure mangiarla a colazione su una fetta biscottata.

Deliziosi anche cosparsi su un letto di crema pasticcera o crema al limone per un dolce di fine pasto veloce e gustoso.

Provate a cucinare una golosissima coulis di mirtilli per accompagnare una deliziosa panna cotta oppure un gustoso filetto al sangue, non rimarrete delusi!

Ci sono infiniti modi per usare questo frutto in cucina, è così buono e versatile che starà bene con tutto.

Leggi anche: Crema al limone senza latte e uova, 18 kcal