Home Cronaca Milano, senzatetto trovato morto in un sottopassaggio: ucciso dal freddo

Milano, senzatetto trovato morto in un sottopassaggio: ucciso dal freddo

CONDIVIDI

Il drammatico ritrovamento è avvenuto questa mattina, vicino alla stazione ferroviaria di Porta Garibaldi.

senzatetto morto Milano

La vittima è un clochard di origini straniere, di 53 anni.

Senzatetto trovato morto a Milano

Era ancora avvolto nelle sue coperte, con cui cercava di ripararsi dall’ondata di gelo che in questi ultimi giorni ha travolto l’Italia.

Quel riparo di fortuna non è riuscito a proteggerlo dal freddo, che potrebbe essere stata proprio la causa del suo decesso.

La vittima è un senzatetto straniero di 53 anni, trovato senza vita questa mattina a Milano, all’interno del sottopassaggio tra via Ferrari e viale don Sturzo, vicino alla stazione ferroviaria di Porta Garibaldi.

Come riferisce anche l’Ansa, sul corpo senza vita del clochard non ci sarebbero segni di violenza. 

L’ipotesi della morte per cause naturali

La causa della sua morte sarebbe proprio il freddo di questi ultimi giorni. La segnalazione della presenza di quel corpo senza vita sarebbe arrivata all’Azienda regionale emergenza urgenza, intorno alle 10:30 di questa mattina.

All’altro capo del telefono un altro senzatetto, che conosceva la vittima e che ha chiesto aiuto ai sanitari del 118.

Quando l’ambulanza è accorsa sul posto, per il 53enne egiziano non c’era ormai più nulla da fare.

I medici, come già anticipato, non hanno riscontrato segni di violenza e quindi sembra sia stata del tutto esclusa l’ipotesi di una morte cagionata da terzi.

L’ultima volta che il 53enne era stato visto ancora in vita era la mattina di Capodanno, poi nessuno lo aveva più notato. Quando stamattina è stato lanciato l’allarme, il decesso era avvenuto probabilmente già da diverse ore.

Giovane clochard trovato morto nel pavese

Una tragedia, quella del senzatetto di Milano, che arriva a due giorni di distanza da quella che è avvenuta il 31 dicembre scorso a Mortara, in Lomellina.

Un senzatetto di 25 anni, originario del Gambia, è stato trovato senza vita in un fossato.

Anche in questo caso nessun segno di morte violenta. Probabilmente il ragazzo, forse per un malore o perché ubriaco, è finito nel fossato, in cui è stato trovato senza vita l’indomani.

A causarne il decesso, il freddo che si è abbattuto in queste settimane in Lombardia e sull’Italia intera.