Home News Milano: Sala lancia l’allarme e annuncia misure più restrittive anti covid

Milano: Sala lancia l’allarme e annuncia misure più restrittive anti covid

CONDIVIDI

A Milano, la situazione covid per Sala è diventata preoccupante, con un Rt superiore a 2. Per questo motivo, sono in arrivo misure restrittive.

lombardia covid

Per migliorare la situazione a Milano è necessario un accordo con la Regione, al fine di frenare il covid.

Situazione preoccupante

A Milano, la situazione per il sindaco Sala si è fatta preoccupante. Egli ha espresso la sua preoccupazione poco dopo il vertice avvenuto in prefettura per discutere l’aumento dei contagi.

Come ha riportato TgCom24, il sindaco della capitale lombarda ha affermato:

“La tendenza, la crescita è veloce e bisogna agire in fretta. Da due giorni l’indice Rt nella zona della Città metropolitana di Milano ha superato 2, bisogna capire dove nascono i contagi”.

Per il sindaco potrebbe essere utile indagare dove nascono i contagi o, per lo meno, quelli rilevati. Anche il sindaco concorda sul fatto che, nelle scuole, non ci sono tanti contagi. Per lo meno stando a quanto riferito dal Ministero della Sanità. Una didattica completamente a distanza, per il momento, non è ipotizzabile.

Fioccano i controlli

Intanto, il prossimo sarà un weekend di controlli sulla movida della città di Milano con pattuglie della polizia locale e carabinieri. Lo stesso è accaduto anche lo scorso fine settimana. I controlli si sono concentrati nelle zone più frequentate, come quella dei navigli.

Sabato scorso è scesa per le strade di Milano anche Luciana Lamorgese la quale ha riferito una situazione preoccupante soprattutto per quanto riguarda i bar.

La situazione che preoccupa di più resta quella degli ospedali. Per Sala, infatti, la tendenza influirà sulle terapie intensive. I pronto soccorso della città, stanno accettando in queste ore soltanto pazienti covid per assecondare la tendenza.