Home Cronaca Milano, ragazzi gettano in acqua venditore di rose: gli aggiornamenti

Milano, ragazzi gettano in acqua venditore di rose: gli aggiornamenti

CONDIVIDI

Due ragazzi hanno gettato in acqua a Milano un venditore di rose di 55 anni. Gli inquirenti sono alla ricerca dei responsabili che sono fuggiti.

milano venditore di rose

Una vile aggressione nei confronti di un venditore di rose, accaduta nella notte tra sabato e domenica a Milano.

Cosa è accaduto

Un venditore di rose di 55 anni, è stato gettato nella Darsena a Milano da due ragazzi. I due responsabili del gesto vile, si sono dati alla fuga dopo averlo spinto in acqua. Non si conosce il movente del gesto. I due ragazzi hanno gettato il venditore ambulante in acqua attorno alle due della notte tra sabato e domenica. Gli inquirenti sono sulle tracce dei due responsabili, servendosi anche delle immagini delle telecamere di sorveglianza della zona.

Il luogo preciso del misfatto è stato il lato della Darsena che da su Viale Gabriele D’Annunzio, dove si concentra la movida. Una zona nota come vecchio porto di Milano. Una movida che, in queste serate estive, è tornata ai livelli pre pandemia.

Non è la prima volta che si verifica un fatto simile

Non si sa se c’è stato un diverbio tra i due giovani ed il venditore ambulante. Fatto sta che l’uomo è stato gettato nell’acqua. Per fortuna, non ha riportato lesioni. E’ stato prontamente aiutato dai Vigili del Fuoco e dal 118. L’uomo non è voluto andare in ospedale.

Non è la prima volta che i venditori di rose diventano vittime di violenza. E’ successo sempre a Milano, nel 2016, quando un venditore di 20 anni è stato pestato. Il ragazzo finì in codice rosso in ospedale. Poi, nel 2018, un 51 enne picchiò un immigrato dell’Est.

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO